A Leonardo il Premio dei Premi per l’innovazione made in Italy

0
681

Leonardo è stata premiata con il più importante riconoscimento dedicato all’innovazione made in Italy. Il Premio Nazionale per l’Innovazione è stato conferito nel corso di una cerimonia che si è tenuta presso la Camera dei Deputati, alla presenza del presidente Laura Boldrini.

Istituito dal governo italiano, il riconoscimento, meglio conosciuto come Premio dei Premi, ha l’obiettivo di valorizzare e sostenere le migliori capacità innovative espresse in molti settori di attività, dall’industria al design, dall’università alla ricerca e servizi. L’evento rientra della Giornata Nazionale dell’Innovazione 2017, istituita con decreto del presidente del Consiglio dei Ministri.

L’innovazione tecnologica è una condizione necessaria alla crescita e un fattore decisivo per uno sviluppo sostenibile e duraturo – ha commentato Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo, ed è con questo obiettivo che Leonardo investe annualmente 1,4 miliardi di euro, pari all’ l’11% dei ricavi, in ricerca e sviluppo, perseguendo una politica improntata all’innovazione aperta e ricorrendo a strumenti e competenze tecnologiche che provengono anche dall’esterno della società”.

Il progetto con cui Leonardo si è aggiudicata il premio è relativo allo studio e allo sviluppo di un rotore di coda a propulsione elettrica per elicotteri, realizzato attraverso una soluzione che offre numerosi vantaggi in termini di affidabilità, sicurezza, manutenzione, impieghi operativi e consumi di carburante, con una significativa riduzione dell’impatto ambientale. La tecnologia innovativa è nella roadmap di lancio di velivoli che incrementano l’utilizzo di apparati elettrici sia nei sistemi sia nella propulsione. Il rotore è nato nell’ambito di Clean Sky, il programma europeo avviato con l’obiettivo di incrementare tecnologie all’avanguardia capaci di portare a un significativo contenimento dell’impatto acustico e ambientale di aerei ed elicotteri e del trasporto aereo in generale. L’obiettivo è l’introduzione di aeromobili caratterizzati da minori emissioni, sia di rumore sia di inquinanti, e da maggiore efficienza nell’uso del carburante.

Nell’ambito del Premio Nazionale per l’Innovazione, inoltre, Thales Alenia Space, joint venture tra Leonardo (33%) e Thales (67%), si è aggiudicata un ulteriore riconoscimento classificandosi tra le realtà più evolute nella categoria “Industria e Servizi“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here