La manifattura 4.0 guida la ripresa delle fonderie

0
412

Nei primi sette mesi del 2017 le fonderie hanno ripreso a crescere a ritmo sostenuto: la produzione di getti è cresciuta del 4%. E la cosa interessante è che il traino principale è rappresentato proprio dalla manifattura. Il dato è emerso lo scorso 22 settembre, in occasione dell’assemblea generale ordinaria delle fonderie associate (1.055 in totale le realtà del comparto, per un totale di circa 30 mila addetti) dal titolo significativo “Orgoglio 4.0”.

Quello delle fonderie è un comparto estremamente dinamico, che nel 2016 ha prodotto ben 2.744 tonnellate di getti per un fatturato che ha sfiorato i 7 miliardi di euro. Si tratta di un mercato molto aperto anche all’innovazione tecnologica e alle nuove opportunità portate dall’era 4.0. Bisogna dire però che è stato uno dei settori che maggiormente hanno subito la flessione: dal 2007 ha perso quasi un quarto dei volumi, anche se negli ultimi anni il trend positivo appare costante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here