Comexi, accoppiature perfette con Rexroth

0
36

Per la loro nuova accoppiatrice, gli specialisti spagnoli in stampa e converting di Comexi adottano una soluzione di automazione Rexroth, risparmiando tempo e materiale.

Flessibilità, tempi di consegna sempre più brevi, confezioni personalizzate e su misura: in quanto fornitore di soluzioni di finishing, Comexi, con sede nella cittadina spagnola di Riudellots de la Selva, conosce bene tali requisiti, tipici del settore packaging. Con la Comexi L20000, la compagnia ha ora sviluppato un’accoppiatrice compatta per processi a base d’acqua di laminatura e rivestimento che opera il 60% più rapidamente rispetto alle soluzioni paragonabili. Ad esempio, la L20000 consente di realizzare un intero ordine, pronto per la spedizione, in meno di 24 ore. Tutto ciò, da un lato, grazie ai collanti a presa rapida a base d’acqua e alla concezione della L20000, ideale per campi rapidi; dall’altro, grazie alla collaborazione con Rexroth.

Per il controllo della macchina, Comexi adotta l’unità IndraMotion MLC che consente all’operatore di commutare con grande facilità fra la funzione di laminatura e quella di rivestimento. Per ciascun turno è quindi possibile eseguire più ordini rispetto al passato. Comexi L20000 esegue inoltre il converting dei materiali utilizzati in modo estremamente efficiente, affidabile e a qualità costante. Perfino alla massima velocità, pari a 150 metri al minuto, la soluzione di automazione offre un trasporto delle piste estremamente preciso e un esatto controllo del tensionamento.

Albert Chicote, responsabile Comexi Accoppiature, ha commentato: “La soluzione di automazione Rexroth favorisce un’integrazione e una messa in servizio molto rapide. Oltre alle numerose funzioni e all’interattività, i nostri clienti apprezzano particolarmente questo pregio, che rende la L20000 molto semplice da utilizzare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here