Fondo di Garanzia, 200 milioni alle Pmi del Sud

0
66

Dal Ministero per lo Sviluppo Economico arrivano i 200 milioni per il Fondo di Garanzia Pmi previsti dal Decreto Interministeriale del 13 marzo scorso, derivanti dal Programma operativo nazionale “Imprese e competitivitàFESR 2014-2020 e denominati Riserva Pon Ic. Si tratta di uno strumento molto utile per le realtà del Mezzogiorno desiderose di investire e crescere. Le risorse saranno divise in questo modo: verranno destinati 194.800.000 euro alle regioni meno sviluppate (Calabria, Campania, Basilicata, Puglia e Sicilia), mentre i restanti 5.200.000 euro potranno essere utilizzati dalle regioni in transizione, come Sardegna, Molise e Abruzzo. La garanzia della Riserva sarà spendibile direttamente per richiedere finanziamenti agli istituti di credito, e le Pmi avranno la possibilità di accedere al credito per potenziare gli impianti di produzione o espandere il proprio business. Il finanziamento potrà essere richiesto anche per campagne di marketing o per la costruzione di nuove strutture. Sarà concessa a tutte le imprese beneficiarie a titolo gratuito e potrà coprire fino a un massimo dell’80% del finanziamento.

Numeri alla mano, il Fondo di Garanzia del Mise rappresenta uno strumento di finanziamento in ottima salute, in cui le imprese mostrano di credere sempre di più. I dati 2016 parlano di quasi 114.500 domande accolte, con una crescita dell’11,6% sull’anno precedente. Il Fondo, nel complesso, ha consentito a banche e intermediari finanziari di concedere finanziamenti per 16.7 miliardi di euro, con un aumento dell’11,4% rispetto al 2015. Crescono a doppia cifra anche le Pmi che ne fanno uso: lo scorso anno sono state circa 75 mila, con un incremento del 12,5% sul 2015. Le garanzie elargite per nuovi investimenti sono state più di 23 mila, cresciute di oltre un terzo rispetto all’anno prima (+34%). Se si considerano i settori, l’industria si attesta al primo posto, e molto saldamente: circa 50 mila operazioni, il 43,5% del totale. Ben 15 mila sono state le richieste da startup, che hanno ottenuto 1.3 miliardi di finanziamenti. E sebbene il maggior numero di richieste venga dal Nord, è il Sud che sta mostrano il maggiore dinamismo in questo senso: +18,5% di domande approvate, con quasi 34 mila richieste accolte, circa il 30% del totale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here