Più intelligenza alle macchine con Dassault Systèmes e Alleantia

0
154

Dassault Systèmes ha stretto una partnership con l’italiana Alleantia per integrare l’IoT attraverso la propria piattaforma di gestione dello sviluppo prodotto e proporre alle Pmi una soluzione Internet of Things “plug & play” per macchine utensili, con costi decisamente interessanti.

Tutti le imprese oggi devono considerare il valore oggettivo che il loro prodotto, anche un macchinario, può dare al cliente di riferimento. La domanda strategica da porsi è: qual è veramente il valore aggiunto che posso offrire al mio cliente per mezzo di quella macchina? Quanto è importante quel macchinario per il mio cliente? Giustifica un costo supplementare per l’intelligenza che contiene? Permette di distinguere la mia soluzione dalla concorrenza?
Una prospettiva strettamente ingegneristica del prodotto che non consideri il cliente finale non può più garantire lunga vita sul mercato, in particolare nel caso delle attività che operano in uno scenario competitivo globale. Allo stesso tempo, il mercato di riferimento non è più legato alla dimensione dell’azienda, ma alla tipologia di cliente di riferimento. Dunque, anche la Pmi si trova ormai a fare i conti con concorrenti da ogni parte del mondo, fatta eccezione (ma probabilmente ancora per poco tempo) per quella che commercia in mercati di nicchia super-specialistici.

In questa prospettiva, l’Internet of Things è il ponte fondamentale per integrare le esigenze del cliente nello sviluppo prodotto, nella manifattura e nello sviluppo di un sistema di servizi collegati al prodotto o al macchinario, se inserito in una piattaforma IT flessibile e scalabile che abiliti un ambiente di collaborazione circolare, virtuoso e sostenibile. E’ l’IoT che permette d’intercettare le esigenze del cliente in tempo reale mentre utilizza il prodotto o il macchinario, mentre è la piattaforma IT che gli fornisce velocemente risposte ad hoc, alimentando con dati e informazioni, in modo continuativo, strutturato e strategico, tutti gli attori che concorrono a sviluppare e a migliorare quel prodotto, quel macchinario o un particolare servizio a essi collegato.

Continua a leggere l’articolo all’interno dello sfogliabile, da pagina 46: https://goo.gl/EghBXR.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here