Nuovi servomotori brushless a ventilazione forzata Moog

0
66

Moog ha introdotto una nuova linea di servomotori brushless a ventilazione forzata, ampliando così la vasta gamma di motori ad alte prestazioni. L’innovativa linea di prodotti è stata presentata in anteprima all’SPS IPC Drives 2016 di Norimberga.

Grazie al raffreddamento a ventola, è disponibile una coppia il 30% più elevata rispetto all’analogo modello con raffreddamento naturale. Questo vantaggio, assieme alla bassa inerzia del rotore, garantisce una maggiore densità di potenza e una diminuzione dei tempi di ciclo. Inoltre, il miglioramento delle condizioni operative aumenta l’efficienza del motore, allungando la vita degli avvolgimenti.

I nuovi motori, disponibili nelle taglie 5 e 6 per la linea di servomotori CD (Compact Dynamic Brushless) e per la serie MD (Maximum Dynamic Brushless), sono appositamente progettati per essere impiegati nei seguenti settori: plastico, tessile, pressofusione, metal forming, alimentare, farmaceutico e packaging.

Il sistema di raffreddamento a ventola può essere fornito come kit separato e installato su motori a raffreddamento naturale direttamente in loco, permettendo al cliente la massima flessibilità. È quindi possibile scegliere tra un servomotore completo di raffreddamento a ventola oppure il kit di retrofit per un intervento su motori già installati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here