Factoring, il turnover vola a +7,8%

0
255

E’ in sensibile crescita il mercato italiano del factoring, modalità di finanziamento alternativa al prestito bancario sempre più apprezzata dalle imprese. I dati forniti da Assifact, l’associazione che riunisce gli operatori di un settore che rappresenta quasi il 12% del Pil, confermano infatti il ruolo decisivo del factoring per il sostegno finanziario alle imprese e per il ritorno al segno positivo dell’andamento dell’economia italiana.

Il volume d’affari complessivo (turnover) dei primi dieci mesi dell’anno registra un incremento del 7,81% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con aumenti percentuali che salgono anche per i crediti in essere (+5,17%) e per anticipi e corrispettivi pagati (+5,20%). Le previsioni degli associati Assifact ribadiscono, anche per il 2017, un’aspettativa di crescita media positiva del mercato del factoring sia in termini di turnover sia di outstanding. In particolare, gli associati stimano per l’anno appena iniziato una crescita del 3,73%, che va ad aggiungersi al più 5,58% del 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here