Arion, da Zayer un nuovo concetto di portale a tavola mobile

0
160

arionArion è una macchina di nuova concezione. Un portale a tavola mobile che, come tutte le ultime Zayer, abbina le doti di robustezza, affidabilità e durata nel tempo che hanno reso celebre la casa spagnola, con comportamenti più dinamici e una maggiore precisione volumetrica e di capacità di lavoro.

La struttura di Arion è monolitica in ghisa perlitica, frutto della nuova progettazione ad elementi finiti che permette di mantenere le caratteristiche strutturali con elementi di minor peso. Un risparmio energetico che si somma ad una maggiore dinamicità complessiva.

Lo scorrimento della tavola (asse X) avviene con 3 guide lineari, mentre l’azionamento è dato da un sistema a vite con ricircolo di sfere e chiocciola precaricata, raffreddata da uno scambiatore di calore esterno. Questa caratteristica assicura alla macchina una maggiore costanza di lavoro e precisione.

Il movimento del carro trasversale corre su 3 guide lineari ed è ottenuto mediante vite a ricircolo di sfere. Lo slittone scorre su guide prismatiche con azionamento, anche in questo caso, ottenuto con due viti a ricircolo di sfere.

Zayer Arion monta di serie la testa automatica a 45° con posizionamento di 0,001°: questa testa può orientare l’utensile di lavoro in qualsiasi posizione nello spazio in modo semplice e preciso.

Il sistema Multi Head di intercambiabilità delle teste per il montaggio automatico di componenti differenti a seconda della tipologia di operazioni da eseguire è invece un optional.

Anche Arion è fornibile con l’innovativa testa birotativa a 30° in grado di realizzare particolari lavorazioni in sottosquadra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here