Supporti livellatori a cuneo Pantecnica

0
7

disegno-supporti-livellatori-a-cuneo-pantecnicaPantecnica propone una serie di supporti livellatori a cuneo progettati per soddisfare esigenze di “messe in bolla” di macchine e apparati di peso modesto, medio o rilevante. Il loro funzionamento si basa sullo scorrimento di un cuneo interposto tra due piastre inclinate e contrapposte, superiormente ed inferiormente al cuneo stesso. Il cuneo scorre tra le due piastre per effetto dell’azionamento di una vite, provocando la variazione dello spessore del supporto e la posizione in verticale della macchina sovrapposta. Le piastre, il cuneo e la vite sono in acciaio di alta qualità e i piani di scorrimento sono sottoposti a lavorazioni di precisione.

In tutte le versioni prodotte, il livellamento avviene variando l’altezza intrinseca del supporto; attraverso l’azionamento di una vite si provoca lo scorrimento bidirezionale del cuneo interposto tra il piano superiore e quello inferiore e lavariazione dell’altezza del livellatore. Consentono regolazioni sensibili, precise e stabili e sono fornibili in diverse versioni: con o senza suole antislittamento, con o senza suola antivibrante, fissabili o no alla macchina e al piano di appoggio. Per grandi masse (macchine utensili lunghe, centri di lavoro, turbine…) si possono scegliere i livellatori-fissatori LF, capaci digrandi portate e dotati di ralla semisferica di autoallineamento.

Regolabilità: < ± 9 mm;
Portate singole: < 12.000 Kg (fino a 90.000 Kg per la gamma LF).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here