Moog Pitch System 3, un nuovo standard per il controllo del passo

0
123

moog-pitch-system-3Moog ha annunciato Pitch System 3, una tecnologia per il controllo del passo di ultima generazione.

La soluzione è stata sviluppata per soddisfare la crescente esigenza degli operatori dei parchi eolici e dei produttori di turbine di ridurre gli investimenti in conto capitale e i costi operativi e di gestione delle centrali (Capex e Opex). “La struttura del nuovo sistema del passo è in grado di ridurre il Levelized Cost of Energy (LCoE), ovvero il costo di produzione costante di energia, calcolato sull’intera vita operativa dell’impianto, incrementando al contempo l’affidabilità delle turbine eoliche, a favore di tempi di fermo minimi”, spiega Dennis Webster, general manager della divisione Wind presso Moog. L’LCoE misura il costo netto necessario per l’installazione e la messa in servizio di una turbina eolica rapportato all’ouput stimato in termini di produzione di energia durante l’intero ciclo di vita della stessa. Sono molteplici i fattori che influiscono sull’LCoE e uno dei più importanti è l’affidabilità della turbina.

Diverse ricerche del settore evidenziano come il sistema del passo sia il primo elemento alla base dei guasti e del downtime delle turbine, a causa della sua esposizione, all’interno del mozzo rotante, a condizioni critiche come elevate temperature, umidità e vibrazioni, che possono limitarne l’affidabilità rispetto ad altri componenti. I sistemi di controllo del passo incidono per meno del 3% sugli investimenti in conto capitale, tuttavia sono responsabili di quasi il 25% dei tempi di fermo delle turbine. La maggior parte dei sistemi del passo oggi in commercio sono costituiti dai 2 mila ai 3 mila sottocomponenti, a seconda del produttore. Grazie ad un’architettura altamente integrata ed ottimizzata, che si caratterizza per un numero significativamente inferiore di pezzi, Moog Pitch System 3 offre un’affidabilità tre volte superiore rispetto ai sistemi del passo standard, a garanzia sia di un contenimento dei tempi di fermo, sia di una diminuzione degli interventi di manutenzione programmata e non.

Riducendo i guasti e il downtime causati da sistemi del passo estremamente complessi, Pitch System 3 potenzia la produttività e, in ultima istanza, aiuta gli operatori delle centrali eoliche e gli OEM migliorare la loro competitività in un mercato energetico sempre più sfidante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here