SFcompact, da LNS un nuovo approccio alla filtrazione fine

0
37

SFcompactIl gruppo svizzero LNS svela una rivoluzionaria tecnologia di filtrazione fine: SFcompact.SFcompact combina più di 30 anni di esperienza in progettazione, fabbricazione e manutenzione di prodotti di gestione trucioli e refrigeranti per il settore delle macchine utensili – spiega Jamie Towers, global product manager CCM presso LNS. È l’esito finale di anni di sviluppo e test: una vera e propria soluzione di filtrazione fine altamente tecnologica che completa il nutrito assortimento di prodotti LNS”.

In confronto ai convogliatori con filtro a tamburo tradizionali, SFcompact convince per le sue dimensioni compatte e l’elevata efficienza di filtrazione. Towers sottolinea: “La superficie d’ingombro in piano di SFcompact è il 30% in meno rispetto a quella dei convogliatori con filtro a tamburo, ed è più facile da integrare: nella maggior parte dei casi non viene richiesto nessun serbatoio speciale”. SFcompact è progettato per offrire filtrazione autopulente fino a 50 micron. Tratta senza problemi la maggior parte dei materiali e dei tipi di trucioli.

Gli ingegneri LNS hanno progettato SFcompact con in mente un obiettivo: aumentare la produttività complessiva con un formato compatto. “Con SFcompact i nostri clienti possono incrementare notevolmente l’efficienza di filtrazione”, afferma Towers. La migliore efficienza di filtrazione ha effetti positivi per l’intero processo di produzione: meno trucioli nel serbatoio hanno come conseguenza meno processi di pulizia della macchina e tempi di fermo macchina ridotti. La maggiore durata del refrigerante e la minore usura della macchina contribuiscono a ridurre al minimo i costi per refrigerante e manutenzione. Ultimo ma non meno importante: un refrigerante più pulito e più efficiente comporta una migliore finitura dei pezzi.

La struttura modulare di SFcompact rende la manutenzione molto facile. Un modulo filtro può essere cambiato in soli 30 minuti. Towers aggiunge: “La facilità di manutenzione è un aspetto importante. Tutti i componenti principali sono facilmente accessibili, spesso senza rimuovere il convogliatore dalla macchina utensile, e tutti i componenti sono ampiamente disponibili in tutta la rete LNS globale”. Il sistema modulare rende anche semplice adattare il flusso di filtrazione a specifiche esigenze di fabbricazione. Per esempio, il numero di moduli filtro utilizzati dipende dalla portata configurata del refrigerante della macchina utensile. “La capacità di portata è flessibile, vale a dire che abbiamo le stesse elevate prestazioni di un convogliatore a tamburo ma in un pacchetto più compatto ed adattabile”, sostiene Towers.

L’innovativo SFcompact sarà esposto all’IMTS di Chicago, dal 12 al 17 settembre, all’AMB idi Stoccarda, dal 13 al 17 settembre, alla Bimu di Milano, dal 4 all’8 ottobre, e al Prodex di Basilea, dal 15 al 18 novembre 2016.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here