igus presenta una nuova gamma di guide regolabili manualmente

0
2

drylin wRegolazione manuale“. Sembra semplice, ma spesso rappresenta una vera e propria sfida. Soprattutto nel caso delle regolazioni verticali, come negli elettrodomestici da cucina, nei poggiatesta o anche negli apparecchi per il fitness e la riabilitazione, le strutture sostengono solo pesi leggeri. In questi casi le guide a circolo di sfere non sono adatte in quanto, seppur estremamente precise, sono troppo costose e non possono essere tenute in posizione. Inoltre richiedono una lubrificazione esterna, che può causare la contaminazione di alimenti o indumenti. Per questo tipo di applicazioni igus ha sviluppato diverse guide lineari, che possono essere regolate in base alle esigenze degli utilizzatori in posizioni definite o anche in modo delicato e progressivo tramite un precarico.

La nuova guida di arresto Drylin W – StopMotion si sposta tramite una slitta in plastica su un profilo rivestito e s’innesta in punti di arresto predefiniti. La slitta resta sempre in posizione grazie a una sfera pretensionata e mantenuta in posizione da una molla in acciaio inossidabile. Le forze di arresto dipendono dalla molla utilizzata e dal foro che, come anche la lunghezza della rotaia, è definito e posizionato in base alle esigenze del cliente. La pretensione della sfera nella slitta in plastica ne consente il posizionamento pressoché senza gioco sul profilo in alluminio molto leggero.

Anche la guida prismatica Drylin è ideale per la regolazione manuale, specialmente in presenza di forze di traslazione costanti e quando si desidera ottenere una corsa piena. La forza di traslazione può essere impostata individualmente mediante quattro differenti possibilità di pretensioni selezionabili nella slitta. La slitta della guida prismatica è completamente priva di lubrificazione ed è realizzata in Iglidur J, le molle sono in acciaio inossidabile, mentre le boccole per il fissaggio nella slitta sono in ottone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here