Più protezione per i cavi con la catena igus E4.1L

0
53

E4.1LUtilizzo ottimale dello spazio, peso ridotto e alta stabilità. Sono solo alcuni dei vantaggi della catena portacavi E4.1L di igus, che ora è disponibile in magazzino in nuove larghezze e altezze. Rispetto alla E4.1, questa versione light permette una riduzione di peso del 30%, aspetto che la rende adatta ad applicazioni particolarmente dinamiche. Sebbene sviluppata soprattutto per applicazioni autoportanti, la E4.1L risulta ideale anche per le corse lunghe.

igus E4.1L combina i punti di forza delle diverse serie di catene del gruppo, offrendo un design delle superfici interne pensato per proteggere i cavi. “Gli spigoli arrotondati dei traversini apribili e dei separatori della catena garantiscono una lunga durata di esercizio dei tubi e dei cavi – spiega Harald Nehring, vice president ed head of business division e-Chainsystems di igus. È quindi possibile definire la E4.1L come una catena portacavi nella quale i cavi movimentati trovano l’ambiente adeguato”. Oltre alle superfici arrotondate che entrano in contatto con i cavi, le tacche e la scala di posizionamento consentono una ripartizione ottimale della catena. A ciò si aggiungono la facilità di assemblaggio e un’elevata stabilità, che la rendono efficiente soprattutto in applicazioni autoportanti con dinamiche elevate.

Il semplice meccanismo di apertura a scatto dei traversini assicura un rapido inserimento dei condotti al suo interno. I traversini possono essere aperti con un cacciavite, orientati di 115 gradi e richiusi nella posizione finale. In caso di necessità, è possibile rimuoverli completamente, reinserirli e infine richiuderli con una semplice pressione. L’aggancio brevettato ad accoppiamento geometrico delle maglie e i doppi fermi con un’ampia superficie sono stati ripresi dalla catena Heavy Duty E4.1, e permettono la massima stabilità. Inoltre, non manca un “freno” in grado di ridurre rumorosità diretta, per un funzionamento sorprendentemente silenzioso. Grazie all’assemblaggio flessibile delle maglie esterne, la catena può essere installata con o senza precarico; un vantaggio decisivo in presenza di spazi di installazione contenuti, come ad esempio nelle macchine utensili.

La nuova soluzione portacavi è fornibile con altezze interne tra 31 e 64 mm e in nuove larghezze, nonché in variante chiusa per la protezione dai trucioli. Per la catena portacavi a traversini, igus propone anche una versione ESD e, per la catena portacavi chiusa, c’è un’opzione resistente al contatto con le alte temperature.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here