Passione meccanica a tonnellate

0
4
?????????????

C’è una parola che accomuna le tre generazioni avvicendatesi alla guida di una officina meccanica brianzola: passione. Un entusiasmo per il proprio lavoro via via cresciuto così come le dimensioni dei macchinari introdotti nei reparti produttivi ed il peso dei particolari con essi realizzati, oggi di rado inferiore alla tonnellata.

L’evoluzione delle tecnologie meccaniche nel tempo è sempre stata in qualche modo condizionata dall’avvento di nuovi materiali, nati per assecondare esigenze applicative sempre più spinte. Fra questi spiccano le cosiddette superleghe, una categoria di leghe metalliche progettate per garantire un’alta resistenza meccanica ed alla corrosione persino a temperature intorno ai 1.200 °C. Due degne rappresentanti di tale e sempre più numerosa famiglia, negli ultimi anni molto gettonate, per esempio, nella costruzione di turbine a gas e nel settore petrolifero, sono l’Inconel e l’Incoloy, l’una principalmente a base di nichel (48-72%) e cromo (14-29%), l’altra caratterizzata, invece, oltre che dalla presenza di cromo e nichel, da aggiunte di molibdeno, rame e titanio. Una coppia di leghe che non a caso abbiamo tirato in ballo perché costituisce l’ultima sfida della TMP s.a.s. di Gerno di Lesmo (MB), una storica ditta meccanica che nell’affrontare il cambiamento ha trovato gli stimoli per andare avanti.

Continua a leggere l’articolo all’interno dello sfogliabile, da pagina 72: http://pixelbook.tecnichenuove.com/newsstand/macchineutensili/viewer/7e7f438c7b88f7c889c168e0ee6d5a94.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here