La macchina utensile e l’ambiente

0
181
gear set

Ogni settore merceologico indica come prioritaria l’attenzione all’ambiente. La macchina utensile, e le lavorazioni meccaniche, si stanno muovendo verso la ricerca di soluzioni che garantiscano efficienza, pur essendo ambientalmente compatibili.

La forte spinta competitiva del mercato e le crescenti esigenze in produzione spingono il mondo della lavorazione meccanica verso una continua evoluzione tecnologica, con forti investimenti nell’acquisto di centri di lavoro che siano in grado di coniugare efficienza e qualità, nel rispetto delle normative vigenti, incluse quelle sull’ambiente. Lo sviluppo di sistemi produttivi efficienti, capaci di raggiungere elevati standard qualitativi, pur rispettando l’ambiente, rappresenta l’obiettivo industriale principale, tanto che è nata, e si sta sempre più sviluppando, un’economia ecosostenibile, che tiene conto delle problematiche ambientali, regolarizzando tutti i processi realizzativi e organizzativi che ne fanno parte.

«Noi non riceviamo in eredità la terra dai nostri padri, ma la prendiamo in prestito dai nostri figli» non è più solo uno slogan, ma rappresenta una presa di coscienza (ambientale) spesso collegata alla creatività e all’innovazione, che porta allo sviluppo di un’immagine aziendale positiva. Come ogni settore merceologico, anche il mondo della macchina utensile sta sviluppando una crescente sensibilità nei confronti della compatibilità ambientale, guardando sia all’impianto nel suo complesso che ai sottosistemi.

L’articolo prosegue all’interno dello sfogliabile, da pagina 36: http://pixelbook.tecnichenuove.com/newsstand/macchineutensili/viewer/2b3655bdb3703b45518459b66d19a348.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here