Barriere per l’automazione Sick MLG-2

0
75
??????????????

La gamma di barriere per l’automazione MLG-2 di Sick fissa nuovi standard in termini di risoluzione, tempi di risposta, performance funzionali, integrabilità e semplicità di utilizzo.

Le versioni Prime e Pro si adattano a qualsiasi esigenza nel campo dell’automazione, monitorando altezze fino a 3.200 mm, con una configurazione modulare di 150 mm. Grazie alla funzione cross-beam dei modelli con interasse ottico di 5 o 10 mm, e da 25 a 50 mm, possono essere identificati oggetti con una dimensione minima di 2 mm. Entrambe trasmettono valori di misura analogici, rendono flessibili le regolazioni dei raggi, sono semplici da impostare ed offrono le più comuni interfacce. Inoltre, sono progettate per l’integrazione in sistemi IO-Link e sono dotate delle funzioni green per il risparmio energetico. La modalità “Cloning“, infine, consente di copiare la medesima configurazione applicativa da una coppia di barriere ad un’altra per una sostituzione agevole e veloce, con un notevole risparmio di tempo.

Velocità, risoluzione e ottica sono state potenziate per rilevare anche oggetti trasparenti, di dimensioni ridotte e a velocità elevate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here