Mauro Sanclemente, rapporti di fiducia

0
239
Mauro Sanclemente, consigliere delegato di Synergon Spa.
Mauro Sanclemente, consigliere delegato di Synergon Spa.
Mauro Sanclemente, consigliere delegato di Synergon Spa.

Una realtà il cui obiettivo è la capacità di rispondere coerentemente alle richieste dei clienti, con la missione di creare rapporti fondati su soddisfazione e fiducia reciproca, con i clienti e con le case rappresentate. Ce ne parla Mauro Sanclemente, consigliere delegato di Synergon Spa.

Qual è l’approccio strategico con cui la vostra azienda si pone sul mercato di oggi?

Synergon ha scelto di operare nel mercato della macchina utensile rivolgendosi al settore che è in grado di acquistare macchine dalle elevate prestazioni, sia per produttività sia per qualità delle lavorazioni. Al di là della bontà dei prodotti proposti, è per noi importante anche la collaborazione di lunga data che si è instaurata con le case da noi rappresentate, che ci consente di trasmettere ai nostri collaboratori, e quindi ai nostri clienti, l’esperienza maturata in decenni di fattiva presenza sul mercato“.

Che risposte offrite alle necessità che la vostra clientela esprime in maggior misura?

Negli ultimi anni abbiamo assistito a una progressiva riduzione dei lotti di produzione e a una maggiore varietà dei particolari che i nostri clienti devono produrre. Le nostre case rappresentate hanno quindi lavorato con impegno in tal senso, ponendo grande attenzione alla flessibilità e alla facilità di attrezzamento, in modo da aumentare il più possibile la disponibilità delle macchine per la produzione“.

Quali sono le peculiarità e i punti di forza che caratterizzano la vostra azienda?

Un elemento importante che possiamo senz’altro sottolineare con soddisfazione è la bassa rotazione del nostro personale: ciò significa infatti che buona parte delle persone che lavorano in Synergon si trova bene in azienda e molti, in particolare i tecnici, hanno maturato una lunga esperienza sull’uso e sulla manutenzione dei nostri prodotti. Oltre alla preziosa conoscenza delle macchine, questo ha anche permesso di instaurare negli anni ottimi rapporti di fiducia personale e di collaborazione con la clientela“.

Quali sono i vostri obiettivi e quale la missione che vi siete posti?

Il nostro obiettivo è la capacità di rispondere coerentemente alle richieste dei clienti, con la missione di creare rapporti fondati sulla soddisfazione e sulla fiducia reciproca, sia con i clienti sia con le case rappresentate“.

Avete festeggiato nel 2015 il vostro 30° anniversario: che significato ha avuto per voi questa ricorrenza?

Dal punto di vista strettamente lavorativo i nostri trent’anni di vita confermano la nostra capacità e la nostra competenza nel seguire quelle che sono le evoluzioni del mercato. Ma, oltre a ciò, ci ha resi particolarmente felici il poter festeggiare questo importante anniversario radunando tutti i collaboratori che hanno contribuito alla crescita della Synergon nel tempo, soprattutto perché anche quelli che poi hanno preso altre strade dimostrano ancora oggi di avere attaccamento per la nostra ditta, gratitudine per quello che qui hanno potuto apprendere e apprezzamento per l’ambiente di lavoro in cui hanno potuto operare“.

Quale valore hanno per la vostra azienda i termini “qualità” e “innovazione” e come li interpretate?

Qualità significa per Synergon fornire ai clienti macchine che abbiano la capacità di offrire prestazioni elevate nel tempo: un risultato che si ottiene partendo dalla progettazione, passando quindi per la costruzione accurata e, dopo la vendita, arrivando fino al servizio di supporto al cliente. L’innovazione è invece la capacità di prendere il meglio delle tecnologie esistenti e di combinarle per sviluppare prodotti nuovi che rispondano non solo alle esigenze attuali del mercato, ma che possano anche anticipare le future necessità dei clienti“.

Quali caratteristiche fondamentali contraddistinguono e accomunano tra loro i diversi marchi che distribuite?

Per cominciare possiamo dire che sono tutti marchi esclusivamente europei. Alcune delle case da noi rappresentate sono inoltre considerate veri e propri punti di riferimento nel rispettivo segmento di mercato, un risultato questo che si raggiunge solo dimostrando di poter mantenere nel tempo la capacità di fornire prestazioni e servizi di alto livello“.

Quali sono nell’ambito della vostra offerta attuale le novità o le macchine che meritano maggiore evidenza?

Nell’ambito della tornitura da produzione possiamo parlare dei modelli Index R200 ed R300: torni multifunzionali bimandrino che possono lavorare contemporaneamente a 5 assi sul mandrino e sul contromandrino. Nel settore dei torni plurimandrino questa compagnia produce ormai da trent’anni una gamma di macchine completamente a controllo numerico, che viene costantemente aggiornata e arricchita per coprire al meglio le esigenze dei clienti. Da due anni, inoltre, abbiamo inserito nel nostro programma la Hembrug, nota casa costruttrice di torni di altissima precisione per la tornitura di finitura sul temprato. Per quanto riguarda invece lo stampaggio, la Hatebur ha mantenuto negli anni l’elevato livello qualitativo per il quale è riconosciuta in tutto il mondo e ha introdotto anche nuovi modelli che sono il risultato del continuo sforzo di ricerca e progettazione“.

In quale misura le macchine che offrite contribuiscono a incrementare la produttività e la competitività delle aziende utilizzatrici?

La produttività è il risultato di molti fattori: al di là del tempo di ciclo, che sulle nostre macchine risulta spesso interessante grazie all’attenta progettazione delle aree di lavoro, bisogna considerare anche l’ergonomia della macchina e la presenza di dispositivi che facilitino l’attrezzamento, così come la stabilità termica e la buona capacità di evacuazione dei trucioli. Sono tutti aspetti, in particolare quelli relativi alla facilità di attrezzamento, che consentono di aumentare la disponibilità della macchina per la produzione“.

Quali sono le tipologie di servizi che mettete a disposizione dei clienti, prima e dopo la fase di vendita?

Prima della vendita offriamo servizi di consulenza per la produzione, lo studio di cicli di lavoro e la possibilità di visitare le case costruttrici per vedere dal vivo come nascono le macchine commercializzate da Synergon. Dopo la vendita forniamo un servizio di assistenza tecnica rivolto sia alla riparazione di eventuali guasti sia al supporto tecnologico per la messa in produzione di nuovi particolari“.

_______________________________________________________

Qualità, competenza, professionalità

Synergon Spa, con sede a Milano, nasce nel 1985 quale rappresentante esclusivo per l’Italia di prestigiose case costruttrici di macchine utensili: ne sono conferme significative Index e Traub per la tornitura, Hatebur per lo stampaggio, Alzmetall e Matec per la fresatura ed Hembrug per la tornitura di finitura sul temprato. I soci fondatori e i principali collaboratori possiedono una profonda conoscenza dei prodotti rappresentati e sanno che sono indirizzati a una clientela particolarmente esigente e preparata. La consapevolezza delle difficoltà e dei problemi che è necessario affrontare per poter essere sempre all’altezza della qualità dei prodotti rappresentati e delle esigenze della clientela impone a Synergon di dotarsi di una struttura all’avanguardia, in grado di assicurare servizi tecnico-commerciali puntuali ed efficienti, sia prima sia dopo la vendita delle macchine.

di Carla Casartelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here