Robotica: Kawasaki mostra i muscoli

0
77

MG10HLIn occasione della Fiera Internazionale della Robotica di Tokyo, Irex 2015, Kawasaki ha lanciato sul mercato una nuova famiglia di robot che si colloca nella categoria super heavy duty, grazie alle portate di 1.000 e 1.500 Kg.

La gamma è stato progettata con un disegno che si allontana dallo standard del parallel link e vede l’introduzione di attuatori a vite senza fine per la movimentazione dell’asse 3 e dell’asse 2. Le due versioni, MG10HL e MG15HL, troverano la loro naturale collocazione in settori quali l’automotive, l’industria per la movimentazione di chassis, così come nella forgiatura a caldo e a freddo, ma anche nella lavorazione di marmi e manufatti in cemento. La possibilità di cooperare con due bracci affiancati consente inoltre di ampliare ulteriormente le capacità di manipolazione in questi segmenti.

Entrambi i robot possono essere collegati a componenti di sensoristica avanzata, inclusi modelli di forza e sistemi di visione 2 e 3D.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here