igus presenta dei nuovi separatori specifici per l’offshore

0
123

separatori igusigus ha sviluppato dei nuovi separatori per catene portacavi, particolarmente indicati le connessioni e i pesi di riempimento tipici dell’industria offshore. Le forze di tenuta dei separatori sono ora superiori del 130% rispetto a quelle dei separatori tradizionali della serie E4.1.

I separatori si utilizzano per guidare in tutta sicurezza cavi e tubi in una catena portacavi e per mantenerli fermi in posizione. Nelle applicazioni nelle quali sono necessari cavi di collegamento, come accade di frequente nelle applicazioni offshore o sulle imbarcazioni, sui separatori viene esercitata una notevole forza. “Abbiamo sviluppato nuovi separatori di bloccaggio e serraggio per garantire una maggiore sicurezza in questi contesti – ha spiegato Harald Nehring, responsabile della divisione e-chainsystems di igus . Possono essere posizionati con precisione e fissati ai traversini della catena e non possono essere rimossi a meno che non si distrugga il separatore“.

La stampa a iniezione viene utilizzata per produrre i nuovi separatori di bloccaggio e serraggio, realizzati nello stesso materiale a basso coefficiente d’attrito delle maglie della catena portacavi. “Le soluzioni realizzate in materiali plastici ad elevate prestazioni sono molto più leggere e facili da usare rispetto alle catene in acciaio – ha aggiunto Nehring. Per migliorare la stabilità, le due dimensioni disponibili dei nuovi separatori hanno un peso maggiore del 63 e del 78% rispetto ai separatori standard. Tuttavia, questo dato è quasi trascurabile rispetto al risparmio di alcune tonnellate metriche di peso“.

Grazie alla loro robustezza e alla resistenza alla corrosione, le catene portacavi igus sono ideali per le applicazioni in luoghi molto umidi o a contatto con oli e grassi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here