Fanuc Italia: una visita molto gradita

0
117

School Day FanucSi è svolto lo scorso 20 novembre il primo School Day Fanuc: gli alunni della terza classe della scuola secondaria di primo grado “Don Milani” di Dresano (MI) sono stati ospiti della sede italiana del gruppo per una giornata all’insegna dell’orientamento.

Negli uffici Fanuc di Arese gli studenti hanno potuto conoscere e osservare dal vivo come funziona una multinazionale, quali sono i reparti che la compongono e quali sinergie la animano. Inoltre, i ragazzi hanno avuto l’opportunità di esplorare da vicino il funzionamento dei robot e delle robomacchine, nonchè di approfondire tematiche relative alla sicurezza sul luogo di lavoro.

Obiettivo dello School Day Fanuc è stato quindi quello di fornire una visione reale del mondo del lavoro attraverso informazioni, indicazioni e attività utili a favorire l’orientamento scolastico, aiutando i ragazzi a operare scelte consapevoli per il loro futuro. I ragazzi del “Don Milani”, infatti, come tutti i loro coetanei si apprestano a scegliere quale percorso intraprendere con la scuola secondaria di secondo grado; la visita a Fanuc Italia ha permesso loro di comprendere che in ogni azienda c’è spazio e modo di poter sviluppare le proprie attitudini personali. Gli studenti hanno in particolar modo apprezzato l’intervento da parte di quattro giovani dipendenti che hanno raccontato il loro percorso formativo scolastico, tra aspirazioni e incertezze, fino all’arrivo in Fanuc con descrizione delle mansioni che svolgono per la compagnia. La prima parte della mattinata si è poi conclusa con un’attività ludica legata al marketing, che ha coinvolto attivamente tutti i ragazzi. Successivamente, gli alunni del “Don Milani” sono stati accompagnati a scoprire l’area retrofit. Qui hanno potuto conoscere i componenti dei robot e hanno avuto modo di conoscerne il funzionamento utilizzandoli in prima persona. Le attività dello School Day Fanuc si sono concluse nello showroom, dove ai ragazzi sono stati illustrati i principi di lavorazione e funzionamento delle macchine utensili Robodrill e Robocut e l’importanza del loro cuore, il CNC. Infine, Fanuc Italia ha voluto sensibilizzare i giovani sul tema della sicurezza nel mondo del lavoro, aspetto che considera di prioritaria importanza, allestendo uno spazio dedicato a questo argomento ed esponendo tutti i principali strumenti di misura in dotazione al personale tecnico. L’entusiasmo degli studenti non si è fatto attendere, come commenta Lucrezia, alunna della 3° B del “Don Milani”: “Durante la mia esperienza in Fanuc ho notato che si tratta di un’azienda ben organizzata e strutturata, in cui il valore umano è molto importante. Così come le persone, anche le macchine hanno ruoli diversi da svolgere: c’è chi taglia, chi trapana, chi solleva… L’alchimia che si crea tra l’uomo e i robot, entrambi intelligenti, è incredibile, e uno non può fare a meno dell’altro. Mi immagino un futuro fatto di robot ed esseri umani in sintonia tra loro e, perché no, tutto giallo!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here