Sgrossatura: Seco migliora ulteriormente i livelli di asportazione

0
191
Seco Tools 15-067, OS1466-002

Seco ha recentemente ampliato la sua linea di frese integrali Jabro-Solid2, con nuove versioni che consentono di ottenere avanzamenti e livelli di asportazione del metallo significativamente più elevati nelle applicazioni di sgrossatura avanzata, oltre a una maggiore scelta di utensili lunghi per la lavorazione dell’alluminio.

Il produttore ha sviluppato la nuova fresa integrale universale in metallo duro JS554-2C, estremamente versatile, per raggiungere i più alti tassi di avanzamento e di asportazione del metallo possibili nelle applicazioni di sgrossatura avanzate.

Grazie al rivestimento Sira avanzato e al disegno a nucleo conico stabile, la JS554-2C è in grado di applicare un impegno radiale elevato, caratteristica che riduce il numero di passaggi di sgrossatura richiesti e aiuta a ridurre i tempi globali del ciclo di lavorazione del pezzo. In più, il modello JS554-2C può eseguire la sgrossatura laterale sfruttando l’intera lunghezza di taglio di 2,5*dc. Se si utilizza l’apposito formatrucioli, la fresa produce trucioli corti, evitando così la formazione di accumuli nel sistema della macchina per lavorazioni non presidiate uniformi. Rispetto agli altri utensili della stessa serie, la fresa JS554-2C presenta una geometria dei denti frontali più positiva favorendo operazioni assiali caratterizzate dall’efficacia superiore. Il maggiore spazio per il truciolo in corrispondenza dei denti frontali rende questo utensile particolarmente adatto per l’interpolazione elicoidale.

Disponibile in lunghezze di taglio massime di 2,5xD, la fresa JS554-2C permette agli utenti di scegliere diametri dell’attacco diritti compresi tra 4 mm e 20 mm o diametri Weldon da 6 mm a 20 mm.

Le più recenti frese integrali in metallo duro JS452-L (indice di lunghezza 3) sono progettate per offrire la stabilità elevata sulle lunghe sporgenze necessaria per le applicazioni su pareti sottili che includono materiali da lavorare in alluminio. L’utensile consente anche di eseguire lavorazioni a velocità estremamente elevate.

Dotata di un rivestimento Hemi lucidato in boruro di titanio (TiB2) inerte all’alluminio e con un basso coefficiente di attrito, la fresa JS452-L riduce al minimo l’accumulo e l’adesione del materiale aumentando la durata dell’utensile. Il rivestimento consente anche un’efficace evacuazione del truciolo e del calore dalla zona di taglio.

Il modello JS452-L include 54 utensili lunghi con diametri da 8 mm a 20 mm, raggi dello spigolo da 0,2 mm a 6 mm ed entrambi i sistemi di montaggio Weldon e a steli cilindrici. L’incisione aggiuntiva sulla geometria della fresa aiuta a mantenere il miglior raggio possibile e contribuisce a ottimizzare il deflusso del truciolo, particolare che si rivela decisamente vantaggioso durante la lavorazione dei componenti strutturali degli aerei.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here