Guardando avanti… verso il futuro

0
143

Innse-Berardi Atlas 1Il successo di una macchina passa anche attraverso l’attenzione a ogni componente: fra questi, le catene portacavi giocano un ruolo primario.

«Guardando avanti» e «Verso il futuro»: il primo il leitmotiv di Kabelschlepp Italia, il secondo quello del gruppo Camozzi, di cui Innse-Berardi fa parte. Se i due claim bene si coniugano, anche i prodotti Kabelschlepp ben si sposano con le macchine progettate e costruite da Innse-Berardi, sia nel caso di applicazioni standard che di sistemi individuali, studiati su misura, in modo specifico, per il particolare settore di riferimento. È il caso della recente installazione sui due centri di lavoro verticali, ad alta velocità e fortemente customizzati, forniti da Innse-Berardi a una nota compagnia americana operante nel settore aerospace. Si tratta di due centri Atlas 1, di cui uno doppio, in grado di lavorare, con estrema precisione, stampi per compositi di grandi dimensioni. La guida dei cavi è affidata alle catene portacavi di Kabelschlepp che, sulla base delle esigenze dell’utente finale, ha sviluppato, in sinergia con i progettisti Innse-Berardi, soluzioni tecnologiche adeguate.

L’articolo prosegue all’interno dello sfogliabile, da pagina 226: http://pixelbook.tecnichenuove.com/newsstand/macchineutensili/viewer/72bdd7faa2bf66312cea9aad19925131.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here