Soraluce FXR 16.000: massima versatilità in fresatura

0
166

FXR 16.000Fin dal 1962 Soraluce, un marchio Danobat Group, è sinonimo di qualità e affidabilità nella progettazione, fabbricazione e commercializzazione di macchine fresatrici, alesatrici e centri di tornitura verticali ad alto rendimento. Un esempio è la fresalesatrice FXR 16.000, con mandrino estraibile, teste automatiche e testa ad angolo, equipaggiata con controllo numerico digitale Heidenhain iTNC 640 HSCI. Precisa e robusta, ha una struttura totalmente in ghisa ad alto coefficiente di assorbimento vibrazioni, e grazie alla progettazione modulare garantisce estrema versatilità per ogni esigenza di lavoro. Non solo: la potenza del motore del mandrino (S1-100%; S6-40%), di 71/88 kW, e la generosa corsa sugli assi X-Y-Z (con guide lineari a ricircolo di rullicombinate e pattini smorzatori), rispettivamente 16.000, 6.500 e 1.900 mm (RAM), assicurano un mix di prestazioni, stabilità e controllo ideale per i settori dell’energia, navale, ferroviario, beni strumentali e della meccanica generale.

Fra le dotazioni accessorie un’importante innovazione è il DAS (Dynamics Active Stabilizer), sistema di smorzamento vibrazioni basato su attuatori posti sulla RAM, per aumentare capacità di tagliola finitura superficiale e la vita dell’utensile. L’attenzione alle teste, elemento chiave di questo tipo di macchine, è una costante in casa Soraluce: FXR 16.000 può infatti essere equipaggiata con un’ampia gamma di teste automatiche, fra cui una birotativa millesimale da 46 kW (S1) e 1.530 Nm, lubrificata e termostatata ad olio, che grazie alle sue due articolazioni permette una precisione di posizionamento del mandrino al millesimo di grado. Per ridurre il tempo di cambio utensile c’è il magazzino a catena da 80 posti con braccio di cambio orizzontale e verticale guidato da un servomotore elettronico, mentre l’opzione Adaptative Feed Power mantiene costante l’assorbimento della potenza dell’utensile per ridurre tempi di lavorazione e sollecitazioni sulla macchina. Piani di lavoro, tavole girevoli e unità rototraslanti rendono ancora più flessibili le possibilità di configurazione.

Non ultimo viene il design, rispondente alle esigenze di ergonomia, sicurezza e funzionalità e in linea con i principi della sostenibilità (basso consumo energetico e limitati costi di manutenzione). Una filosofia fatta propria da Soraluce ormai da tempo. Non a caso la società può vantare, fra le altre, la certificazione ambientale ISO 14001, per cui è stata pioniera in Europa nel settore.

Distributore sul mercato italiano è Soraluce Italia, che offre consulenza, assistenza pre e post vendita, consegne rapide e un servizio all’avanguardia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here