MECSPE 2016: raddoppia la proposta dedicata all’Industria 4.0

0
222

salone fabbrica digitale 2015La quarta rivoluzione industriale è oggi. L’Industria 4.0, capace di rispondere al radicale mutamento che sta investendo l’intero settore manifatturiero, non rappresenta più un’opzione per le imprese ma una vera opportunità di crescita e business. Secondo un’analisi della McKinsey, infatti, le aziende si aspettano un incremento della produzione di oltre il 25% proprio grazie alla Fabbrica Digitale – tema che sarà grande protagonista a MECSPE, la fiera internazionale delle tecnologie per l’innovazione, in programma a Parma dal 17 al 19 marzo 2016.

Il processo di digitalizzazione della filiera industriale verrà ripercorso attraverso due proposte distinte e al tempo stesso sinergiche. Ad aggiungersi infatti all’Iniziativa speciale Fabbrica Digitale – Oltre l’automazione, ci sarà il nuovo Salone Fabbrica Digitale, dedicato alla fase progettuale e ai vari passaggi del processo di controllo dell’informazione dei dati. Un’offerta completa che darà una panoramica a 360 gradi di come l’Industria 4.0 possa rendere più efficienti i processi di produzione, sia dal punto di vista della riduzione delle tempistiche e dei costi che da quello della scelta del miglior partner.

Con il nuovo Salone Fabbrica Digitale i visitatori avranno modo di conoscere i molteplici ambiti di applicazione dell’iter di digitalizzazione che coinvolgono l’intera filiera industriale inglobando tutti i processi e sottoprocessi del ciclo di vita di un prodotto: dalle attività di progettazione e analisi, alla richiesta di sviluppo, fino al suo ritiro dal mercato e alla gestione della catena di fornitura. Il nuovo sistema di produzione verrà analizzato in tutta la sua interezza e potenzialità: dai software all’IoT, dall’informatica alla sensoristica industriale, fino al cloud manufacturing e alle tecnologie di identificazione automatica (RFID–NFC).

Michele Rossi, direttore tecnico della manifestazione, ha commentato: “Nel mondo ‘Fabbrica digitale’ sta diventando sempre più sinonimo del futuro di fabbrica. La digitalizzazione organizzativa, gestionale e tecnica, sembra potere contribuire fattivamente al rilancio dell’economia mondiale nel campo industriale e dei servizi ad esso connessi. Tenuto conto dell’attuale fiorire di tecnologie attorno a questo tema, la Fabbrica digitale – Oltre l’automazione di MECSPE 2016 non avrà un volto univoco, ma, attraverso più attori, presenterà diverse visioni di questo obiettivo strategico e nel contempo mostrerà concrete applicazioni specifiche e/o specializzate. La Fabbrica digitale, infatti, è sempre più costituita da un puzzle di soluzioni, dalle più semplici alle più complesse e complete, nella cui direzione si stanno muovendo ormai in molti, dagli spinoff universitari alle multinazionali“.

L’esperienza di apprendimento, scambio informazioni e aggiornamento sarà resa ancora più reale dal fatto che MECSPE è l’unica fiera a proporre un’iniziativa a livello concreto e non solamente visiva, conferendo così all’intero progetto una capacità esperienziale e pragmatica unica. L’iniziativa Fabbrica Digitale rappresenta il cuore pulsante di questa concezione. Le filiere dislocate all’interno dei diversi padiglioni riporteranno una specifica tematica della Fabbrica Digitale che legherà in questo modo tutte le macchine in movimento presenti all’evento. La fase progettuale prenderà forma e i visitatori avranno la possibilità di osservare e toccare con mano tutti i componenti in funzione e farsi un’idea chiara e precisa di quel particolare elemento di Fabbrica Digitale o di quella tecnologia di specifico interesse. “L’offerta MECSPE – continua Rossisi svilupperà quindi coinvolgendo in primis i player più noti e detentori di know how, come attori di riferimento e di traino. A seguire, si avranno i produttori di applicazioni più specializzate, mentre gli integratori di sistemi costituiranno il collante delle diverse applicazioni. Poiché, infine, Fabbrica digitale – Oltre l’automazione è rivolta a tutto il mondo produttivo, tenuto conto dell’ampio risalto alla subfornitura che si vuole dare in MECSPE, l’argomento verrà proposto anche a questo settore; esso, di fatto, è concretamente coinvolto nella logica della fabbrica digitale attraverso le filiere di fornitura“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here