Heller: versatilità e redditività

0
26

FP 4000Versatilità e redditività sono oggi due dei requisiti fondamentali dei centri di lavoro. Per Heller, è anche importante che le macchine garantiscano elevata efficienza, flessibilità e produttività nel loro ciclo di vita.

Per rispondere a queste esigenze, presso lo stand Heller alla EMO 2015 saranno esposti i centri di lavoro H 4500, CP 4000 ed FP 4000 in combinazione con un sistema FMS Fastems; il tutto all’insegna del motto “Lifetime Productivity”.

Con il centro di lavoro H 4500 a 4 assi, Heller presenterà un concetto di macchina caratterizzato da un ingombro ridotto, pensato per le lavorazioni più impegnative e come modello entry level nella categoria HSK-100

Il modello CP 4000 è ideale per le operazioni combinate di fresatura e di tornitura, con il quinto asse posizionato sull’utensile. Ciò significa che le lavorazioni verticali e orizzontali di contornatura interna ed esterna possono essere realizzate senza alcun problema con l’asse C e in alternativa con gli assi A e asse B. Anche la CP 4000 incorpora il DNA tipico Heller, che rende possibili asportazioni produttive utilizzando parametri di taglio economicamente efficienti.

La fresatura a 5 assi è incentrata su produttività e affidabilità di processo. L’obiettivo è quello di fissare nuovi standard in termini di universalità, flessibilità e precisione assoluta. Alla EMO 2015, Heller dimostrerà questi concetti con un centro di lavoro a 5 assi FP 4000 dotato di un doppio azionamento sull’asse Z.

Come ulteriore punto culminante, Heller celebrerà il 25° anniversario della sua filiale Italiana, Heller Italia Macchine Utensili S.r.l.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here