LCM: tecnologia dedicata alle macchine utensili

0
131

MD IHT 291LCM progetta, produce e commercializza dal 1986 componenti ed accessori per i costruttori di macchine utensili e per gli utilizzatori finali, con un’offerta articolata in tre famiglie.

La prima è formata dalle tavole rotanti (serie BRC e BRS) destinate a macchine per lavorazioni a 5 assi, con sistema rotobasculante integrato direttamente sul basamento della macchina stessa. La gamma è disponibile nelle taglie 200, 300, 400, 600, 800 mm (dimensioni del piatto rotante), fino alla più grande, con piatto da 1200 mm e portata da 2000 kg.

Un’altra famiglia di prodotti comprende le teste tiltanti +/- 120° (serie MD), i relativi elettromandrini di fresatura (serie ELQ) e le tavole girevoli da integrare o fissare sulla tavola della macchina (serie TDE/M -TRB). Entrambe queste tipologie di prodotti sono vendute a costruttori di fresatrici e centri di lavoro per realizzare macchine a 5 assi nelle diverse morfologie.

La terza famiglia di prodotti è quella delle tavole girevoli riportabili per centri di lavoro: 4° e 4°/5° asse, con dimensioni del piatto rotante da 125 a 350 mm.

L’ultima novità tecnologica in casa LCM è una testa speciale in grado di eseguire operazioni di fresatura e tornitura, denominata MD IHT 291, con attacco standard HSK-T63-H oppure HSK-T100. Particolarità di spicco è l’innovativo sistema di indexaggio interno con dentature Hirth, che permette di bloccare con una coppia di serraggio molto elevata la rotazione assiale del mandrino per utilizzarlo nelle operazioni di tornitura. Le tavole di tornitura abbinabili hanno diametri variabili da 600 a 1.000 mm. con una velocità massima di 500 giri/min.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here