Investimenti appropriati per la Croazia

0
224

Danijel BertolL’azienda di Danijel Bertol, fondata nel 1983 ma da lui gestita a partire dal 2003, è cresciuta a un ritmo del 30% all’anno; un buon affare attribuibile alle prestazioni e alla convenienza delle macchine utensili CNC Haas.

La fine degli anni ’90 non è stato un periodo facile nella vita del giovane Danijel Bertol. La guerra d’indipendenza croata aveva infuriato per 4 anni, concludendosi nel 1995 in un paese ormai devastato. E appena due anni più tardi suo padre morì inaspettatamente, lasciando inoperosa la piccola attività familiare di lavorazioni meccaniche. Danijel aveva allora 24 anni e frequentava ingegneria all’università. Ma dopo aver portato a termine appena due anni dei suoi studi, ha abbandonato i libri per tornare a casa a Velika Mlaka, nella periferia sud di Zagabria, con l’intenzione di riprendere in mano l’attività lasciata dal suo defunto padre. Con la benedizione e il sostegno di sua madre, Danijel ha iniziato ha progettare un futuro ambizioso per l’azienda.

Sapevo che non saremmo stati sufficientemente concorrenziali, quindi è stata presa la decisione di investire in una nuova macchina, sebbene costituisse un impegno finanziario importante – spiega –. Inizialmente abbiamo preso in considerazione macchine di seconda mano, ma poi il mio insegnante della scuola superiore mi ha detto che sarebbe stato meglio acquistare delle macchine nuove e mi ha proposto una Haas. Aveva lasciato l’insegnamento per gestire la propria attività tecnica usando le macchine Haas e aveva solo buone parole per questi dispositivi e per l’HFO di zona, Teximp“.

Continua a leggere l’articolo all’interno dello sfogliabile, da pagina 66: http://pixelbook.tecnichenuove.com/newsstand/macchineutensili/viewer/e39ddb84f07856fd2579baad784741e6.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here