Anteprima Klingelnberg: le novità presenti a EMO Milano 2015

0
35

Klingelnberg EMOAttraverso il claim “Costruiamo il futuro“, EMO, la più grande fiera al mondo dedicata alla lavorazione dei metalli, riunirà dal prossimo 5 ottobre le principali compagnie di ingegneria meccanica all’interno del polo espositivo di Fieramilano.

Klingelnberg sarà presente all’evento (Pad. 4, stand D23) con una vasta gamma di macchine disponibili per il collaudo in loco. Quest’anno la società a conduzione familiare mostrerà le ultime tecnologie propietarie su tre
modelli.

 

C 30

Grazie ai continui progressi col metodo verticale, C 30 definisce un nuovo standard per la lavorazione a secco. Tutte le macchine coniche di questa serie sono dotate di un bancale antivibrante termostabile. Un asse ottimizzato assicura percorsi di avvicinamento ridotti (quindi molto meno carico sul disco), mentre uno speciale strumento per la sbavatura favorisce massima produttività e sicurezza di processo. Altro fiore all’occhiello di questa serie è il suo concetto di controllo innovativo e moderno: il display touchscreen unito alla nuova concezione operativa rende la C 30 particolarmente intuitiva rispetto agli standard comunemente in circolazione.

 

Viper 500

La rettificatrice cilindrica Viper 500 è progettata per diametri fino a 500 mm e, nello specifico, per lotti di piccole e medie dimensioni. Per soddisfare le esigenze individuali, la macchina è disponibile in tre diverse configurazioni. In tutte le varianti, il braccio di rettifica ingranaggio interno opzionale consente la riconversione dall’esterno all’interno degli ingranaggi. Inoltre, la particolare disposizione dell’asse macchina è un fattore di precisione provato e testato che favorisce qualità costante, così come una grande flessibilità. Il design all’avanguardia semplifica le operazioni di pulizia e aumenta le prestazioni complessive, favorendo un notevole risparmio energetico.

 

P 26

Il centro di misura di precisione completamente automatico a controllo numerico P 26 è stato sviluppato da Klingelnberg come unità compatta per diametri fino a 260 mm. Al centro della P 26 vi è una robusta tavola rotante configurata come asse di misura (asse C). In combinazione con i tre assi di misura lineari, tangenziale (asse X), radiale (asse Y) e verticale (asse Z), il centro di misura di precisione traccia e ispeziona le superfici funzionali di ingranaggi e componenti generali di trasmissione. Il sistema di misura 3D integrato permette sia la scansione sia la continua registrazione dei valori. Una volta raccolti, i risultati vengono analizzati rapidamente e in modo sicuro, utilizzando il potente software di Gina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here