L’elettrodo e la grafite, ma non solo

0
216

tecno e.d.m. insideGrazie alle performance offerte dal materiale, oggi l’elettrodo in grafite sta acquisendo sempre più importanza. Ma lavorare all’utensile la grafite richiede perizia.

Storicamente l’elettrodo per elettroerosione nasce in rame, un materiale con elevata conducibilità termica, facilmente lavorabile e con una buona resistenza alle scariche. Come per molte materie prime, il problema è il costo variabile. Che oggi ha raggiunto livelli elevati. La grafite, buon conduttore elettrico e termico, facilmente lavorabile, sta relegando l’elettrodo per EDM in rame a settori di nicchia, anche in virtù del costo contenuto.

Dagli inizi degli anni ’90, alle porte di Torino, Tecno E.D.M. concentra la propria attività sull’elettroerosione, arrivando ad offrire alla clientela un servizio completo e innovativo, articolato sia sulla produzione che sulla commercializzazione. Il settore commerciale propone una vasta gamma di materiali di consumo e accessori per l’EDM, mentre la struttura produttiva, costituita da un’officina all’avanguardia nel settore della realizzazione di elettrodi in grafite e fresatura conto terzi e da un servizio tecnico, è in grado di garantire supporto ed assistenza in ogni fase realizzativa di elettrodi.

Continua a leggere l’articolo all’interno dello sfogliabile, da pagina 50: http://pixelbook.tecnichenuove.com/newsstand/macchineutensili/viewer/f803fda4b30ecda10fe6e8a2ff99d469.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here