Emag Koepfer K 300, soluzione universale per ruote dentate

k 300La ruota dentata è tra gli elementi meccanici che hanno scritto la storia dell’umanità. Da migliaia di anni gli ingranaggi vengono utilizzati per la trasmissione della forza e del movimento, dapprima dell’acqua corrente, poi della forza vapore e attualmente delle fonti energetiche più diverse. Senza le ruote dentate sarebbero impensabili anche i nostri moderni mezzi di trasporto. Nella trasmissione, nello sterzo, ma anche per la realizzazione della moderna elettronica di bordo, come l’adeguamento dell’ergonomia dei sedili, i pezzi dentati svolgono un ruolo importante. Questa enorme varietà di forme e materiali può rappresentare un problema agli occhi di molti costruttori, impegnati nel tentativo di conciliare redditività e qualità nel proprio settore produttivo. Anche gli ingegneri di Emag Koepfer si sono posti questa domanda, a cui hanno dato risposta presentando la dentatrice a creatore K 300: una soluzione universale per la produzione di ruote dentate.

L’intera struttura della K 300 è un concentrato di qualità. Il basamento in cemento polimerico con configurazione “closed-box”, che prevede il collegamento tramite un giogo della cassa del mandrino e della contropunta all’interno di un telaio chiuso, permette un’estrema rigidità del sistema e quindi la massima precisione durante il processo di dentatura. La testa di dentatura, inclinata di 45 gradi, favorisce una caduta del truciolo ottimale, contribuendo così a raggiungere la massima qualità dei componenti. Tutto ciò offrendo allo stesso tempo un’ottima accessibilità per l’attrezzamento. Possono essere utilizzate diverse tecnologie di dentatura, come la dentatura a creatore ad alte prestazioni con taglio a umido o a secco, la dentatura tenera a creatore e la fresatura del temprato di dentature cilindriche, così come la dentatura a creatore in immersione o tangenziale di ingranaggi elicoidali. È inoltre possibile eseguire la dentatura di ruote coniche con dentatura rettilinea, tramite processo parziale o Conikron, o addirittura eseguire dentature eccentriche. Gli azionamenti diretti raffreddati ad acqua sugli assi di processo assicurano una lavorazione rapida, garantendo la miglior qualità di lavorazione possibile. Gli assi CN degli utensili ausiliari si fanno carico dei compiti supplementari, come la sbavatura o l’alloggiamento di sensori per orientare la dentatura in modo preciso in base a marcature, fori, altre dentature, camme… Completa l’intelligente progettazione della K 300 il posizionamento dell’armadio elettrico, dietro la macchina, e la posizione ottimale del mandrino principale e della contropunta. Tale configurazione assicura un’eccellente stabilità termica e, con essa, un processo sicuro anche per la produzione in grandi serie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here