Rota-S flex, il nuovo autecentrante manuale di Schunk

0
86

Rota-S flexSchunk ha sviluppato l’autocentrante manuale Rota-S flex, estremamente flessibile. Appositamente studiato per quegli utilizzatori che intendono lavorare un ampio mix di pezzi su centri tornitura/fresatura, esso combina la tecnologia dei già collaudati mandrini autocentranti delle serie Rota-S plus e Rota-S plus 2.0 con guide prolungate, realizzando così un mandrino autocentrante di gran diametro, leggero e al tempo stesso particolarmente flessibile.

Se paragonato ai mandrini autocentranti convenzionali per diamteri di serraggio importanti, il peso di Rota-S flex si riduce fino al 60%. Si possono quindi lavorare particolari di peso ben maggiore a parità di carico sulla tavola. L‘altezza ridotta lascia molto spazio libero per il pezzo e i portautensili. Per la lavorazione di piccoli componenti le guide prolungate possono essere smontate molto facilmente; comparandone il serraggio con i grandi autocentranti convenzionali l’accessibilità ai pezzi risulta notevolmente migliorata. Un sistema di lubrificazione speciale garantisce, per entrambe le configurazioni, forze di serraggio elevati e costanti. Coperture anti-polvere impediscono l’ingresso del truciolo e dello sporco.

Rota-S flex è disponibile nelle taglie 700, 1000 e 1200, rispettivamente con mandrino autocentrante manuale Rota-S plus 2.0 diametro 315 e Rota-S plus diametri 400 e 500. Rota-S flex può essere combinato con oltre 1.200 tipologie di morsetti selezionabili nel programma standard Schunk; il più ampio al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here