Ucima, 13 nuove associate

0
101

giuseppe lesceTredici nuove società arricchiscono la compagine associativa Ucima dagli ultimi mesi del 2013. APE Impianti di Negrar, in  provincia di Verona, Arol S.p.A. di Canelli, in provincia di Asti, Barry Wehmiller Italy Holding S.r.l. di Milano, BBC S.r.l. di Prato, Cicrespi S.p.A. di Liscate, in provincia di Milano, Cidiesse Engineering S.r.l. di Piovene Rocchette, in provincia di Vicenza, CFM Nilfisk-Advance S.p.A. di Zocca, in provincia di Modena, Curti S.p.A. di Castel Bolognese, in provincia di Ravenna, Datalogic Automation S.r.l. di Calderara di Reno, in provincia di Bologna, Easypack Solutions S.r.l. di San Giovanni in Persiceto, in provincia di Bologna, Yaskawa Italia S.r.l. di Torino, S.I.A.D. S.p.A. di Bergamo, Simoni S.r.l. di Zola Predosa, in provincia di Bologna, hanno infatti scelto di aderire all’Associazione Nazionale di Categoria dei Costruttori Italiani di Macchine Automatiche per il Confezionamento e l’Imballaggio per poter beneficiare dei servizi offerti a supporto delle proprie attività quotidiane.

In Ucima, le nuove compagnie associate avranno anche l’opportunità di condividere con le altre già presenti nel sodalizio associativo, e che superano le cento unità, problematiche e opportunità comuni all’interno dei tavoli di lavoro organizzati dall’associazione. I servizi e le attività di Ucima spaziano infatti dalle normative tecniche agli ambiti contrattuali ai servizi di internazionalizzazione, marketing e comunicazione, fino alle analisi di mercato e statistiche.

L’associazione ha inoltre avviato una scuola di formazione che, nel 2013, ha organizzato 28 corsi di formazione al quale hanno partecipato oltre 660 professionisti.

Siamo molto soddisfatti delle nuove adesioni che stiamo ricevendo negli ultimi due anni – ha dichiarato il presidente di Ucima, Giuseppe Lesce. Sono il segno tangibile che il lavoro di riorganizzazione e rilancio delle nostre attività attuato a inizio 2012 è efficace e che le aziende del settore sentono come non mai l’utilità e la vicinanza dell’associazione alle proprie esigenze”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here