PLM e MES si integrano, grazie alla soluzione PTC-GE

0
142

PTC e GE Intelligent Platforms hanno annunciato di aver impresso un’accelerazione agli sforzi congiunti per la distribuzione di una soluzione che consenta alle aziende manifatturiere di chiudere il circuito di progettazione e produzione all’interno del medesimo stabilimento.

Da subito, GE distribuirà il software di gestione del processo produttivo di PTC in combinazione con la propria soluzione MES (Manufacturing Execution System). Se, da una parte, le informazioni possono già essere trasmesse direttamente dalla soluzione PTC Windchill a GE Proficy per la produzione discreta, le due aziende prevedono che la soluzione totalmente integrata, estesa e a circuito chiuso, sarà disponibile nel corso del 2014.

PTC e GE condividono la stessa interpretazione di “Internet industriale” per la quale il futuro della produzione manifatturiera si trasforma dietro la spinta di prodotti intelligenti e interconnessi. È per questo motivo che le due compagnie hanno inaugurato una serie di iniziative congiunte di vendita, marketing, assistenza, supporto e sviluppo prodotti che puntano a rispondere in modo collaborativo alla crescente domanda del mercato.

Le offerte di GE e PTC sono caratterizzate dalle best practice di settore per la gestione del ciclo di vita dei prodotti (PLM, Product Lifecycle Management) e dei processi produttivi (MES, Manufacturing Execution System). La soluzione congiunta dovrà gestire il ciclo chiuso delle informazioni di prodotto tra i reparti progettazione, produzione e assistenza. Le strutture e le rappresentazioni 3D di prodotto definite dai progettisti diventeranno la base per i cicli di lavoro e le distinte di produzione (mBOM, manufacturing Bills of Materials) utilizzati poi per gestire le attività di stabilimento e garantire la coordinazione con i sistemi ERP. Le informazioni di stabilimento, come ad esempio le distinte base originali, potranno essere condivise con i sistemi PLM ed ERP per chiudere il circuito con il reparto progettazione. La vista completa di un prodotto finito potrà essere condivisa con il reparto assistenza dell’azienda per migliorare il livello di servizio. I clienti, ai quali sono destinate le offerte integrate di PTC e GE, potranno così sperimentare vantaggi quali tempi di sviluppo più rapidi e TCO (Total Cost of Ownership) inferiori.

Produrre più rapidamente, a costi inferiori e senza compromettere la qualità è l’obiettivo principale di tutte le aziende manifatturiere – ha affermato Jim Walsh, general manager Software and Services di GE Intelligent Platforms. E perché questo si verifichi è fondamentale avere la certezza che i prodotti siano realizzati esattamente come sono stati progettati; il PLM di PTC è il complemento ideale della nostra soluzione GE Proficy e la nostra organizzazione non potrà che trarre enormi benefici dall’offerta di un prodotto realmente diverso, in grado di risolvere una delle sfide più importanti dei nostri clienti“.

Il cosiddetto “Internet industriale” ha aumentato il livello di complessità nella creazione di prodotti intelligenti e realmente interconnessi. Chiudere il circuito tra stadi iniziali di design e progettazione, processi di produzione e servizi di assistenza significa ridurre gli errori, aumentare la flessibilità di gestione delle modifiche tecniche a valle del processo, limitare il work in process e, in ultima analisi, accelerare il lancio di nuovi prodotti.

Il flusso di informazioni continuo all’interno di un’organizzazione di produzione discreta, dal design iniziale fino all’assistenza post vendita, è il sogno segreto di ogni manager – ha spiegato Jim Heppelmann, presidente e ceo di PTC. Questo sogno può diventare realtà grazie alla soluzione PTC-GE. Non vediamo l’ora di rafforzare la nostra collaborazione con GE per rispondere sempre meglio alle reali esigenze e sfide del mercato”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here