Umbria: due bandi per l’innovazione

0
87

La Regione Umbria ha ampliato i termini di presentazione delle domande per partecipare ai bandi TIC Basic e TIC Innovazione, basati sulla concessione di incentivi per favorire l’innovazione tecnologica delle imprese locali. Beneficiarie dei contributi sono le Pmi attive nel territorio umbro che promuoveranno nuovi interventi nei settori dell’industria, dell’artigianato, del commercio, del turismo e dei servizi.

Con il bando TIC Basic le imprese umbre possono avviare nuovi investimenti relativi all’acquisizione di «qualsiasi bene o prodotto già disponibile sul mercato e che non sia stato progettato e realizzato specificatamente per l’azienda richiedente il contributo», così come per l’attivazione di servizi volti alla progettazione, all’installazione e alla messa in opera di investimenti TIC. Per quanto riguarda TIC Innovazione, invece, sono previsti incentvi per la «realizzazione di sistemi complessi all’interno dell’azienda non derivante dalla necessità di mera sostituzione di beni della stessa tipologia e con caratteristiche analoghe», come anche per l’avvio di consulenze specialistiche.

Gli incentivi a favore delle imprese consistono in un contributo in conto capitale variabile tra il 10% e il 50% delle spese ammesse (TIC Basic tra 10 mila e 50 mila euro, TIC Innovazione tra 40 mila e 100 mila euro). Bando TIC Basic aperto dal 14 gennaio fino al 17 febbraio 2014; TIC Innovazione dal 21 gennaio fino al 6 marzo 2014. Per saperne di più: http://www.regione.umbria.it/mediacenter/api/Risorse/StreamAttributoMedia.aspx?guid=D685F0C1-5DB6-4D74-A339-867A4BEE01F8.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here