Venezia, il Wi-Fi lo offre ABB

0
125

ABB ha fornito la rete a banda larga wireless alla città di Venezia. La rete fornisce accesso libero a Internet ai residenti, alle aziende e, a costo ridotto, agli oltre 22 milioni di turisti che visitano la città annualmente. Il bando è stato lanciato dal Comune di Venezia.

La soluzione Wi-Fi di ABB include una rete di nodi fissi o mobili che possono gestire oltre 200 GB di dati e 40.000 abbonati al giorno. È dotata di 200 router wireless magliati che sono stati forniti da Tropos Networks, l’azienda acquisita da ABB nel 2011 che fa ora parte dell’offerta di soluzioni per le reti di comunicazione della compagnia. I router sono alloggiati in contenitori a ridotto impatto visivo che si confondono con l’estetica della città.

Venezia è parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO ed è famosa per suoi maestosi edifici, i numerosi canali e per le strette calli. Costruita su un gruppo di 118 isole, la città è suddivisa da canali e unita dai numerosi ponti. La reputazione di città romantica e di impareggiabile bellezza è senza pari e rende Venezia una delle mete turistiche più popolari al mondo.

«La nostra soluzione fornisce un accesso Wi-Fi affidabile e ad alta capacità e navigazione senza soluzione di continuità all’interno della difficile topografia di questa città storica – ha commentato Brice Koch, responsabile della Divisione Power Systems di ABB. La tecnologia è veloce e facile all’uso e si confonde alla perfezione in questa città patrimonio mondiale».

Tra le caratteristiche che differenziano la soluzione da quelle dei concorrenti, la capacità del wireless di variare tra due frequenze (2.4 e 5 GHz) per assicurare un ottimo segnale anche nelle strette calli. Un’altra peculiarità del sistema Wi-Fi di ABB è l’utilizzo di router a bordo dei battelli per garantirne un utilizzo costante durante la navigazione ai passeggeri che attraversano il Canal Grande o altri corsi d’acqua della città.

Considerando che i residenti passano circa 30 minuti al giorno sui natanti, la possibilità di accesso alla rete è un beneficio gradito. Una terza caratteristica differenziante di questa soluzione è la scalabilità che ne rende semplice l’installazione.

Il progetto Wi-Fi a Venezia è parte dell’iniziativa “Free ItaliaWifi“, lanciata nel 2010 a Roma e Venezia stessa e in Sardegna. Lo scopo è quello di creare una rete wireless nazionale a banda larga. A oggi le reti sono 41, con 2.130 hotspot e 427.000 utenti in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here