Studer S33, rettificatrice economica per esigenze individuali

0
118

La macchina Studer S33 è stata progettata per rettificare pezzi di medie dimensioni in produzioni di pezzi singoli e in serie. È automatizzabile e risulta particolarmente adatta per l’uso nella costruzione di utensili e nella meccanica fine. Lo rendono possibile una nuova testa portamola con due motomandrini per la rettifica esterna e un dispositivo di ravvivatura per la rettifica interna. Tre mole provvedono alla lavorazione ancora più veloce e individualizzata del pezzo: una lavorazione completa da fuoriclasse. Altezza delle punte 175 mm; distanza tra le punte 650/1000 mm.

Con il nuovo sistema di misura post processo multiControl per la misurazione meccanica assoluta del diametro dei pezzi, Studer ha sostituito la misurazione di controllo esterna con viti micrometriche manuali. I vantaggi di multiControl sono apprezzabili, in particolare, nelle applicazioni con sistemi di carico automatici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here