GF AgieCharmilles Form 200, macchina per l’elettroerosione a tuffo

0
241

Con l’introduzione del cambio utensili rotativo RTC (Rotary Tool Changer) come strumento per la riduzione del tempo di funzionamento per la famiglia di prodotti per elettroerosione a tuffo, GF AgieCharmilles sottolinea ancora una volta la sua reputazione di sviluppatrice di soluzioni incentrate sulle esigenze dei clienti. Combinato con la macchina per l’elettroerosione a tuffo Form 200 di GF AgieCharmilles, il cambio utensili rotativo RTC ha un magazzino molto capiente: da 16 a 160 utensili, a seconda della configurazione degli utensili.

La macchina per elettroerosione a tuffo Form 200, come le Form 300 e Form 400 della stessa serie, dimostra ulteriormente l’impegno di GF AgieCharmilles per aiutare i clienti ad ottenere ancora maggiore successo in tutti quei settori industriali in rapida crescita, tra cui quello automobilistico, degli elettrodomestici e aerospaziale, nei quali è essenziale poter lavorare con un grande numero di elettrodi di elevata qualità ed efficienza di livello superiore. Il compatto cambio utensili rotativo RTC valorizza ancora di più la già molto apprezzata macchina Form 200, dando la possibilità di gestire il cambio degli utensili strumenti e i dati relativi a tali processi.

Come tutte le macchine della gamma Form di GF AgieCharmilles, anche il modello 200 adotta la nuova ed ergonomica interfaccia utente AC Form per ottenere un nuovo livello di interazione in termini di logica, velocità e sicurezza. Sviluppata sulla base di uno studio effettuato con la collaborazione di numerosi clienti per semplificare il processo di produzione degli stampi, la UI AC Cut è organizzata su un solo livello di menu, in cui tutte le icone sono disposte in modo logico e in ordine cronologico di utilizzo, mentre una guida contestuale dinamica è sempre a portata di clic.

Grazie alla facilità di impostazione, ad un modulo intelligente per migliorare l’efficienza della lavorazione e ridurre il tempo improduttivo, un generatore ad elevata potenza e una tecnologia incorporata per eliminare l’usura degli elettrodi, Form 200 offre versatilità, affidabilità e facilità d’uso. Inoltre, Form 200 integra un controllore intelligente, grazie al quale anche gli operatori meno esperti riescono a ottenere risultati eccellenti con una brevissima formazione.

L’esclusivo generatore di potenza intelligente IPG (Intelligent Power Generator) di GF AgieCharmilles, uno dei più potenti generatori al mondo per l’elettroerosione a tuffo, è la caratteristica principale della macchina Form 200. Grazie all’intelligenza integrata che consente di risparmiare sui costi e di migliorare la qualità, il modulo TecForm garantisce che il processo di elettroerosione sia costantemente ottimizzato in ogni impulso, in modo da ridurre significativamente l’usura degli elettrodi o ottenere la miglior finitura.

Il modulo TecForm integrato permette alla Form 200 di ottenere in modo rapido e sicuro le migliori prestazioni raggiungendo il risultato desiderato. La tecnologia dedicata al segmento elimina la necessità dell’operatore di regolare i parametri del generatore.

Il processo di controllo dell’arco elettrico richiede una frazione di secondo e produce una finitura superficiale estremamente omogenea. Insieme, queste funzioni garantiscono un’affidabilità superiore, una migliore efficienza di lavorazione e tempi improduttivi decisamente inferiori.

La Form 200 permette di inserire senza problemi cicli di lavoro sfruttando il comando “Inserisci pezzo”, che consente di eseguire lavorazioni urgenti durante una sessione di lavoro in corso registrando la situazione attuale corrispondente, inserendo il lavoro urgente, quindi riprendendo il lavoro precedente nella stessa posizione in cui era stato interrotto – senza alcuna necessità di modificare o aggiungere la registrazione dei dati.

L’innovativa tecnologia iQ (innovazione e qualità) di GF AgieCharmilles è inserita di serie nella macchina Form 200, così da poter ridurre, e in molti casi eliminare del tutto, l’usura dell’elettrodo. Si tratta di un vantaggio particolarmente prezioso nei settori aerospaziale e della generazione di energia, in cui gli elettrodi in grafite giocano spesso un ruolo centrale. Il sistema iQ di GF AgieCharmilles significa riduzione del tempo di impostazione e aumento del tempo di funzionamento delle macchine, entrambi fattori di importanza critica in ambienti di produzione.

La particolare e unica struttura meccanica e dinamica della macchina Form 200 prevede una tavola fissa di 500×400 mm e un serbatoio libero sui tre lati, che garantisce accessibilità senza confronti allo stampo o al pezzo da lavorare. Le dimensioni del serbatoio di lavoro della Form 200 sono di 790x530x350 mm e consentono di lavorare pezzi fino a 530 mm di diametro con un livello di riempimento programmabile da 100 a 325 mm. La corsa della Form 200 è di 350x250x250 mm (X, Y, Z).

Lo spazio occupato dalla Form 200 è di 1.900 mm in larghezza, 1.690 mm in lunghezza e 2.650 mm in altezza, il che la rende una macchina sorprendentemente ergonomica in officina. Integrando componenti elettrici, di filtraggio e dielettrici, gli sviluppatori sono stati in grado di mantenere la macchina compatta, offrendo al contempo funzioni migliorate. L’ergonomia della Form 200 è ulteriormente migliorata dalla sua console indipendente con touchscreen e dall’eccellente telecomando con funzionalità di interfaccia utente incorporate. La macchina dispone delle stesse moderne funzionalità di programmazione della gamma Form 20/30 di GF AgieCharmilles e delle macchine di fascia alta Form 2000 HP/VHP e Form 3000 HP/VHP.

Mentre la Form 200 da sola supera le aspettative, il cambio utensili rotativo RTC aggiunge ulteriore valore al processo di produzione. I clienti alla ricerca di cambio utensili affidabili per aumentare la loro produttività non dovranno considerare altro che la soluzione RTC in combinazione con la macchina. Ma il cambio utensili rotativo RTC va ancora oltre, essendo in grado di gestire abilmente più utensili, con fino a 160 posizioni di forma variabile e aumentando ulteriormente la flessibilità. Con la combinazione della macchina per erosione a tuffo Form 200 e il cambio utensili rotativo RTC, si ottiene il meglio di entrambi i mondi: maggiore tempo di funzionamento e maggiore flessibilità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here