ABB Italia, annunciati i nuovi risultati finanziari

0
98

ABB ha annunciato i risultati finanziari relativi ai primi nove mesi del 2013. In Italia, il gruppo ha registrato ordini e ricavi che si attestano rispettivamente a 1.439 e 1.535 milioni di euro, in flessione rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La redditività mantiene un andamento stabile, mentre si nota un 64% di export sui ricavi, in crescita rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In un contesto in cui le imprese investono sull’ottimizzazione e la valorizzazione dei propri asset produttivi, le attività di service si attestano al 15% dell’ordinato, con un apprezzabile incremento del 3,5% rispetto al 2012, a conferma di una focalizzazione su questo business.

ABB Italia continua a promuovere concretamente la sua esperienza nelle tecnologie al servizio di città più efficienti e sostenibili, partecipando, in qualità di partner tecnologico, al fianco di università, centri di ricerca, pubbliche amministrazioni e altre aziende, al progetto internazionale R2Cities, co-finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Settimo Programma Quadro, per lo studio e l’applicazione di interventi di miglioramento dell’efficienza energetica di aree residenziali, e contribuendo allo sviluppo di soluzioni di monitoraggio e automazione. A livello nazionale questa iniziativa si innesta nel quadro del progetto “Genova Smart City” a cui ABB è associata fin dalla sua nascita.

Sempre in questo contesto si colloca la recente fornitura delle rete Wi-Fi a banda larga per la città di Venezia, che permetterà l’accesso a Internet ai residenti, alle aziende e agli oltre 22 milioni di turisti che visitano annualmente la città lagunare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here