Umbria, fondo per l’accesso al credito

0
135

La Regione Umbria lancia una serie di iniziative a favore delle Pmi, destinate ad agevolare l’accesso al credito, ma anche a promuovere gli investimenti in processi di internazionalizzazione e in progetti innovativi. Con il “Piano dell’Alleanza per lo Sviluppo dell’Umbria”, infatti, saranno stanziate risorse fino a 12 milioni di euro per sostenere il mondo imprenditoriale locale e migliorare le condizioni dell’occupazione nel territorio.

A dare l’annuncio è l’assessore Vincenzo Riommi, che informa sull’apertura del tavolo di confronto con le forze sociali per avviare il programma di sviluppo e sull’introduzione di due nuove misure: «I due provvedimenti possono contare su una dotazione finanziaria complessiva di oltre 72 milioni di euro di risorse pubbliche. Una cifra che attiverà interventi per circa il doppio, grazie ai cofinanziamenti. È previsto l’avvio di interventi nuovi senza, ovviamente, trascurare di dare continuità a quelli già strutturati. Il tutto nell’ottica della ‘velocizzazione’ dei tempi che è un altro obiettivo essenziale da raggiungere, affinché gli strumenti predisposti possano garantire in tempi brevi la loro efficacia. Per tale ragione si prevede l’emanazione di bandi a sportello e verifiche a tre mesi».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here