ABB: 25 milioni di dollari dalla Russia per due navi rompighiaccio

0
377

ABB, società specializzata nelle tecnologie per l’energia e l’automazione, si è aggiudicata un ordine di circa 25 milioni di dollari per la fornitura di un sistema di propulsione navale Azipod e di alcuni impianti elettrici completi per le due nuove navi rompighiaccio da salvataggio e recupero, in costruzione presso i cantieri tedeschi della Nordic Yards.

Le imbarcazioni, di proprietà della compagnia russa State Maritime Rescue Coordination Centre (SMRCC), saranno utilizzate per perlustrazioni e operazioni di salvataggio nei giacimenti oil and gas offshore e verranno quindi dotate di equipaggiamenti classici per le attività di ricerca, salvataggio e intervento in caso di perdite di petrolio. Le navi sono progettate per lavorare in ambiente artico come navi rompighiaccio di sesta classe sul Russian Maritime Register of Shipping (RMRS), potendo realizzare operazioni di recupero anche in acque coperte da ghiaccio spesso fino a un metro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here