Vito Catania, la competenza prima di tutto

0
243
Vito Catania, amministratore unico di Reys Spa.
Vito Catania, amministratore unico di Reys Spa.

Risoluzione delle problematiche produttive e ottimizzazione dei processi sono i target di una realtà in cui prodotti, competenze e servizi si fondano in un tutt’uno di valore. Lo evidenzia il quadro delineato in questa intervista da Vito Catania, amministratore unico di Reys Spa.

Con quale approccio strategico la vostra azienda si muove nell’attuale panorama di mercato e ne affronta le sfide?

L’attuale situazione di mercato rappresenta di fatto una interessantissima opportunità. Tutto il sistema manifatturiero, in presenza di volumi in calo, sta incrementando l’attenzione sulla valutazione del margine di contribuzione dei fattori produttivi. E qui sta la buona notizia: grazie al contributo Reys nella scelta e gestione dei chemicals è possibile ottenere un miglioramento importante sia in termini di produttività che di saving complessivo, con riflessi che riguardano la competitività e il valore aziendale“.

Quali necessità evidenzia oggi in maggior misura la vostra clientela e come vi trova risposta la vostra azienda?

La clientela reale e potenziale Reys sta combattendo con una realtà molto più complessa rispetto a quella di pochi anni fa. Il calo della domanda domestica richiede di innalzare la competizione a livello globale, valorizzando le peculiarità del nostro saper fare. Alcune imprese ci stanno riuscendo molto bene, altre sono preda di multinazionali, altre invece sono più in difficoltà. Il contributo Reys si traduce di fatto nella creazione di valore per i nostri clienti mediante l’ottimizzazione dei processi produttivi“.

Quali sono i vostri obiettivi di ogni giorno e quelli a lungo termine?

Nel breve termine il processo di innovazione continua è il nostro lavoro quotidiano: il Centro di ricerca Reys produce costantemente soluzioni applicative e miglioramenti sul fronte di tutti i chemicals di processo. Gli obiettivi di breve sono quindi correlati alla capacità di dare soluzione sempre più veloce ed efficace ai problemi produttivi del manifatturiero, con risultati certi e quantificabili. Nel lungo termine invece i nostri obiettivi sono misurati in tassi di crescita a due cifre. Target che potranno essere raggiunti con strategie di estensione dei mercati di sbocco dei prodotti Reys“.

Che significato hanno per la vostra azienda termini rilevanti come “innovazione” e “qualità”?

Innovazione e qualità sono il nostro pane quotidiano. Non a caso il laboratorio della nostra Società rappresenta una eccellenza della chimica applicata ai processi. Tra l’altro nel 2012 Reys è stata menzionata nel prestigioso contesto degli Innovation Ferrari Awards, per il nostro contributo di oltre 15 anni al miglioramento continuo a Maranello, in casa Ferrari. Siamo ben consapevoli: qualità, innovazione e internazionalizzazione sono oggi gli unici fattori di garanzia di sostenibilità dell’impresa nel tempo“.

Come avete conquistato la fiducia dei clienti e come fate sentire loro la vostra vicinanza?

Acquisiamo la fiducia dei clienti dimostrando il nostro saper fare: prodotti chimici che sanno dare risposte efficaci alle problematiche produttive. E la vicinanza invece la garantiamo col servizio. Anche in questo Reys è un innovatore: abbiamo applicato sistemi di manutenzione ordinaria alle formule in uso, analizzando le singole componenti dei formulati ed intervenendo on-site presso i plant del cliente in caso di necessità. Il nostro servizio di Assistenza Tecnica è una modalità che i clienti apprezzano molto, perché i nostri specialisti sanno lavorare a fianco dei clienti per garantire il massimo dai loro processi“.

Come vive e interpreta la vostra azienda le tematiche ambientali?

Da sempre Reys è attenta al tema della sicurezza degli operatori e al tema dell’ambiente. I nostri clienti registrano riduzione dei volumi di chemicals del 50% e più. I prodotti che Reys propone riducono l’impatto ambientale, spesso non riportano etichettature di sicurezza. Ad esempio, nel mondo della lavorazione meccanica con asportazione di truciolo abbiamo lanciato la gamma di prodotti lubrorefrigeranti solubili e totalmente esenti da componenti petrolifere. Il vantaggio è duplice: sensibile riduzione dei volumi in rabbocco (-70% circa) ed eliminazione delle nebbie oleose nei plant. Con gli Idro-BM Reys ambiente e salute vanno a braccetto. Ma questo è solo uno dei tanti esempi dell’innovazione Reys sul tema ambientale. Tanto per dare un’idea della vastità del possibile miglioramento possiamo ricordare i prodotti Reys all’acqua in grado di sostituire solventi, nuovi solventi Reys non etichettati in grado di sostituire il solvente nitro e l’acetone, prodotti di trattamento superficiale preverniciatura che non contengono Nichel, prodotti di gestione delle acque di impianti termici che riducono il consumo di acqua ed energia. Reys è una impresa unica, plurispecialistica e i nostri clienti sanno che con Reys possono trovare miglioramenti ambientali e tecnici su tutto il loro processo produttivo“.

Quali sono attualmente i maggiori ambiti applicativi in cui vengono utilizzati i vostri prodotti? Ce ne sono di nuovi?

I prodotti Reys sono applicati in tutto il manifatturiero. Certamente il campo della lavorazione del metallo è uno dei principali: siamo presenti in tutto il comparto, dalla siderurgia, alla lavorazione meccanica, alla lavorazione lamiera. Ma anche l’alimentare, il tessile, il calzaturiero, il comparto arredamento, la plastica, il facility management sono aree dove Reys è in grado di fornire competenze e valore alle aziende“.

Nel contesto della vostra diversificata offerta, quali sono i prodotti più interessanti per il settore della macchina utensile e in che termini contribuiscono a incrementare i processi produttivi e la competitività delle aziende che li utilizzano?

Il settore della macchina utensile trova in Reys un partner ideale e unico per incrementare la propria competitività. In primo luogo siamo in grado di affrontare insieme ai costruttori il tema della massimizzazione della lavorazione meccanica delle loro macchine. Mediante prodotti lubrorefrigeranti Reys le macchine utensili possono infatti raggiungere livelli di produttività non confrontabili con quella di altre case. Abbiamo in alcuni casi lavorato per formulare prodotti dedicati, che i costruttori di macchine utensili forniscono come primo equipaggiamento delle macchine, consigliandone l’impiego agli utilizzatori. In secondo luogo siamo in grado di fornire la nostra competenza alla ottimizzazione dell’intero processo produttivo interno delle imprese costruttrici di macchine utensili. E questo ha immediati riflessi sulla competitività del prodotto finale, oltre a dare marginalità ai nostri clienti“.

Che tipo di supporto tecnico offrite alla clientela, prima e/o dopo la vendita?

Reys offre il contributo dei propri specialist sia all’atto della valutazione dei miglioramenti applicabili, che successivamente nel momento della individuazione dei Key Performance Indicators, ed in seguito come contributo al miglioramento continuo. A ciò si aggiunge il servizio di Assistenza Tecnica, che interviene sui processi per ottimizzare l’impiego dei prodotti Reys presso il plant e all’interno del processo produttivo del cliente“.

Quanto è importante per il successo di un’azienda come la vostra poter contare su personale competente e costantemente aggiornato?

La competenza tecnica è essenziale per Reys. Poiché ci troviamo costantemente sulla frontiera della conoscenza, forniamo alle nostre persone un aggiornamento continuo, sia in aula che on the job. Solo in questo modo possiamo interfacciarci con le Direzioni Tecniche dei nostri clienti, fornendo di fatto un contributo di conoscenza che ha un valore incommensurabile per il loro processo produttivo, in quanto non rintracciabile in nessun altro fornitore se non in Reys“.

Per finire, come vedete muoversi ultimamente il mercato nel vostro ambito operativo e quali evoluzioni ipotizzate per il resto del 2013?

Il nostro mercato allo stato attuale è costituito da imprese italiane, e la nostra evidenza è che il sistema produttivo italiano ha due facce: un mercato costituito da imprese orientate alla domanda interna in continua contrazione, e un mercato di imprese orientate alla domanda globale, che si distingue per capacità e continua innovazione e continua a crescere. Quest’anno continueremo ad osservare un mercato che soffre, ed un mercato che cresce. Ma alla fine il cuore della questione produttiva è sempre quello: qualità, innovazione e internazionalizzazione. Reys è in grado di accrescere la competitività dei propri clienti contribuendo alla massimizzazione dei loro sistemi produttivi, ed agevolando i loro processi di sviluppo sul mercato globale. Noi crediamo all’impresa italiana, e del resto la storia Reys dimostra che è ancora possibile vincere la sfida quotidiana“.

______________________________________________________________

Chemicals e fluidi di processo

Reys Spa è una impresa italiana con sede legale e produttiva ad Arcore (MB). Produce e distribuisce chemicals di processo sviluppati mediante una attività di ricerca svolta a contatto diretto con le problematiche produttive dei clienti. Il Centro di Ricerca Reys ha sviluppato in oltre 30 anni di attività migliaia di formulazioni originali ed ancora oggi circa il 30% della produzione è customizzato per tenere conto delle esigenze specifiche di singoli processi produttivi.

Il mercato di riferimento è l’industria manifatturiera, prevalentemente italiana. Tra le linee di maggior successo Reys propone una gamma completa di fluidi per lavorazioni meccaniche con asportazione di truciolo, prodotti di trattamento acque di impianti termici, prodotti di trattamento superficiale, prodotti di processo e speciali per la siderurgia, la meccanica, la verniciatura, il comparto arredocasa, la nautica, il tessile, il calzaturiero, l’alimentare, ed una estesa gamma di prodotti di manutenzione.

Con un fatturato di 18 milioni di euro e circa 200 persone impiegate, sedi distaccate in Polonia e Svizzera, Reys propone una offerta unica in termine di gamma, di competenze e di capacità risolutive. Insieme ai prodotti Reys offre inoltre un servizio di gestione di tutti i chemicals ed i fluidi di processo ed ha lanciato recentemente un sistema di controllo di efficienza dei sistemi produttivi che prende il nome di Total Fluid Management.

La gamma Reys di fluidi per lavorazioni con asportazione di truciolo consente di ottenere saving quantificabili anche in condizioni di lavoro estreme.

di Carla Casartelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here