Wired-up! 2013, presentata a Lecco la fiera online della meccanica

0
87

Presentata presso la Camera di Commercio di Lecco l’edizione 2013 di Wired-up!, la fiera virtuale in 3D dedicata alla filiera del filo e del tubo e alla subfornitura meccanica, sostenuta dalla Camera di Commercio di Lecco e dall’Azienda Speciale Lariodesk, con la collaborazione del Distretto Metalmeccanico Lecchese e delle Associazioni di categoria locali.

Assoluta novità per l’iniziativa, avviata in via sperimentale per la prima volta nel 2011, la collaborazione con EFIM, Ente Fiere Italiane Macchine S.p.A., società di servizi di Ucimu – Sistemi per Produrre, l’Associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e linee di automazione. EFIM – cui è affidata la segreteria organizzativa – vanta una consolidata esperienza nel mondo delle fiere internazionali e, in particolare, in quelle del settore meccanico: per questo ha condiviso con interesse l’idea di poter organizzare con la Camera di Commercio di Lecco un evento che, proprio per le sue caratteristiche innovative e tecnologiche, può costituire un ottimo volano per le imprese del comparto di tutte le dimensioni, al fine di proporsi anche sui mercati esteri.

Wired-up! 2013 si svolgerà nei giorni 10, 11 e 12 dicembre dalle 10 alle 18 esclusivamente su wired-up.it, basandosi sulla piattaforma internet realizzata da Hyperfair. Sono attesi visitatori qualificati e buyers in collegamento da tutto il mondo, provenienti dai principali settori industriali: metalmeccanico, edilizia, automotive, aerospace, elettrotecnico, elettronico, packaging, energetico.

Il funzionamento della fiera virtuale è analogo a quello di una fiera tradizionale: espositori e visitatori – rappresentati da un proprio avatar personalizzato – navigano, visitano l’ambiente fieristico caratterizzato da padiglioni e stand, comunicano tramite chat e videochat, possono visionare materiale promozionale, foto, cartelloni, filmati e prodotti 3D. Il tutto in maniera semplice ed efficace, totalmente digitale, rimanendo comodamente seduti nel proprio ufficio, con solo un PC e una connessione internet.

Immediato individuarne i vantaggi: riduzione dei costi di partecipazione rispetto a una fiera tradizionale, gestione più snella della preparazione all’evento, sensibile risparmio di tempo e risorse per spostamenti, trasferte, alberghi, aerei, personale dedicato, materiali di marketing e logistica. Info e iscrizioni per gli espositori entro il 4 novembre 2013 sul sito www.wired-up.it (costo di partecipazione 750 euro). Iscrizioni gratuite per i visitatori da settembre 2013, sempre sul sito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here