Xtium-CL PX4, più velocità nell’acquisizione di immagini

0
99

Image S, società specializzata nella fornitura di componenti per i settori industriale e medicale, ha presentato Xtium-CL PX4 di Teledyne Dalsa, primo modello di una nuova serie di frame grabber.

La serie Xtium è concepita per rispondere alla richiesta di risoluzioni sempre maggiori e frame rate elevati. Oltre a PCIe Gen 2.0 x4 e Camera Link, i prossimi modelli supporteranno lo standard Camera Link HS e altre interfacce diffuse su una piattaforma PCIe Gen 2.0 x8. La serie Xtium offre una maggiore larghezza di banda per supportare modalità Camera Link a 80 bit su cavi più lunghi, oltre a un’ampia gamma di telecamere a colori e monocromatiche, lineari e matriciali, in una soluzione compatta che occupa un solo slot.

La serie Xtium è stata studiata per rispondere alla domanda crescente di telecamere ad alta velocità e ad ampia larghezza di banda – ha dichiarato Inder Kohli, Product Manager di Teledyne Dalsa -. Abbiamo progettato una piattaforma compatta e flessibile per l’acquisizione e l’elaborazione di immagini, che supporta diverse interfacce e offre una larghezza di banda doppia su distanze di trasmissione più lunghe”.

Il nuovo motore Data Transfer Engine, DTE, a bordo scheda, genera la massima larghezza di banda senza richiedere schede madri o chipset specifici. Mantenendo una capacità di trasmissione elevata e mettendo a disposizione dati delle immagini pronti all’uso, Xtium–CL PX4 riduce quindi al minimo l’uso della CPU e accelera i tempi di elaborazione per le applicazioni. Inoltre, Xtium-CL PX4 ha un’architettura evoluta della memoria che consente di gestire sensori con tipologie delle uscite differenti fra loro mantenendo sempre la decodifica cromatica alla massima velocità. Xtium-CL PX4, in commercio a partire dal terzo trimestre 2013, è stato progettato per supportare le principali interfacce utilizzate nella visione industriale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here