Aiuti per chi è in difficoltà in Liguria

0
136

Ente erogatore

Regione Liguria

A chi è rivolto

Piccole e medie imprese come definite dalla normativa Comunitaria, aventi localizzazione operativa in Liguria.

Sono ammissibili anche imprese che presentino irregolarità segnalate in Centrale dei Rischi, purché non in stato di insolvenza ed aventi prospettive di rilancio e sviluppo, ai sensi della normativa Comunitaria vigente in materia di garanzie alle Pmi a valere sui fondi pubblici.

Finalità

Stanziato un fondo di garanzia di euro 3.000.000 per l’indirizzo e il potenziamento dell’operatività di garanzia dei Confidi a favore del finanziamento delle micro e piccole imprese del territorio ligure in difficoltà economica e di liquidità.

I finanziamenti devono costituire una disponibilità di liquidità aggiuntiva (nuova finanza) e non possono in alcun modo essere destinati al consolidamento finanziamenti bancari pregressi.

Operazioni ammissibili

Sostegno della liquidità aziendale per consentire il pagamento di:
• oneri fisco-previdenziali nei confronti di Equitalia, Agenzia delle Entrate, INPS, INAIL ecc;
• fornitori scaduti;
• competenze arretrate al personale dipendente.

Importo massimo dei finanziamenti: entro un massimo di € 25.000,00 per impresa

Durata finanziamento: minimo 60 mesi, oltre un eventuale preammortamento di 12 mesi

Scadenza

Non prevista

Contatto diretto: info@confartliguria.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here