Dassault e Tesla insieme per il futuro dell’automotive

0
106

Dassault Systèmes ha presentato Target Zero Defect, un’esperienza della piattaforma 3DExperience in grado di offrire un ambiente collaborativo integrato e aperto, concepito per azzerare i difetti lungo l’intero ciclo di sviluppo dei prodotti, prevenendo il rischio di costosi ritiri o richiami.

Tra le società che hanno adottato la soluzione di Dassault Systèmes spiccano gruppi particolarmente innovativi come la Tesla Motors, casa automobilistica californiana all’avanguardia nello sviluppo di auto elettriche. L’azienda è stata fondata nel 2003 da alcuni ingegneri della Silicon Valley che volevano dimostrare il vero potenziale dei veicoli elettrici. Il risultato più recente del loro lavoro è l’elegante berlina Model S: un autentico bolide che può scattare da 0 a 100 km/h in 4,4 s, e che raggiunge una velocità massima di 210 km/h; il tutto con 480 km di autonomia.

Tesla ha utilizzato fin dall’inizio le soluzioni di Dassault Systèmes – spiega Paul Lomangino, Engineering Tools Director di Tesla Motors -. La 3DExperience è ormai parte integrante del nostro modo di lavorare e fornisce il linguaggio comune che tutti noi utilizziamo quotidianamente per lo sviluppo collaborativo e la produzione dei nostri veicoli. Questa tecnologia consente a tutti coloro che sono coinvolti nella realizzazione delle nostre auto di focalizzarsi sulla creatività e sulla produttività, piuttosto che sul processo e sugli strumenti. Inoltre, la possibilità di unificare organizzazioni differenti all’interno di un unico ambiente e di collegarle attraverso uno strumento comune sarà di grandissimo aiuto in futuro. In quest’ottica stiamo già lavorando per offrire ai fornitori un accesso al sistema, in modo da avere un’unica fonte di riferimento per il progetto all‘interno di un ambiente sicuro”.

Target Zero Defect propone un approccio globale per raccogliere e sfruttare il patrimonio di conoscenze di un’azienda, integrando le attività di progettazione, ingegneria e produzione dell’intero ecosistema di partner e fornitori in un ambiente collaborativo dinamico per lo sviluppo dei prodotti. Elementi chiave di Target Zero Defect sono le funzionalità di ingegneria dei sistemi che garantiscono la progettazione, la simulazione e la convalida virtuale di sistemi e componenti complessi degli autoveicoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here