Renishaw investe nel comparto stampi

0
132
Da sinistra: Marc Dimter e Ralph Mayer di LBC e Rainer Lotz di Renishaw.
Da sinistra: Marc Dimter e Ralph Mayer di LBC e Rainer Lotz di Renishaw.

Renishaw ha acquisito le attività della LBC Laser Bearbeitungs Center e le ha incorporate nella LBC Engineering, nuova controllata del gruppo specializzata nella produzione additiva per il comparto stampi. L’operazione non ha comportato nessun cambiamento nello staff LBC Laser Bearbeitungs Center, che potrà continuare ad occuparsi della clientela esistente, ma ha visto lo spostamento della sede da Kornwestheim a Pliezhausen, all’interno del quartier generale Renishaw.

Questa acquisizione porta nel gruppo Renishaw uno straordinario bagaglio di capacità ed esperienza e ci permetterà di sviluppare ulteriormente la nostra attività di produzione additiva in un’ampia gamma di applicazioni – ha dichiarato Rainer Lotz, amministratore delegato di Renishaw -. Gli utilizzatori delle nostre macchine di fusione laser potranno beneficiare di questa ulteriore conoscenza e, quindi, integrare più velocemente nei loro processi i benefici di questa nuova e promettente tecnologia”.

La nuova relazione con Renishaw ci permette di portare avanti il lavoro sulla fusione laser e di migliorare la proposta di processi stabili per un uso industriale delle macchine di produzione additiva – si legge nella nota di Ralph Mayer e Marc Dimter, executive shareholders di LBC Laser Bearbeitungs Center -. Renishaw offre una vasta conoscenza tecnologica e un’efficace attività di ricerca e sviluppo. I nostri clienti ne avranno un certo beneficio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here