Finanziamenti: 1,1 miliardi per le Pmi piemontesi

0
130

Sarà di 1,1 miliardi di euro il plafond ratificato a livello regionale dal recente accordo fra Intesa SanPaolo e Confindustria Piemonte per facilitare l’accesso e la continuità del credito alle piccole e medie imprese piemontesi.

I fondi fanno parte di una precedente intesa sottoscritta nel 2009 dall’Istituto di credito e da Confindustria piccola industria che prevede un plafond complessivo di 10 miliardi di euro, di cui 200 milioni destinati alle nuove realtà più innovative.

E’ estremamente positivo il rinnovo dell’accordo con Intesa SanPaolo, giunto ormai alla sua quarta edizione – ha dichiarato Gianfranco Carbonato, presidente di Confindustria Piemonte -. Partita nel 2009 per affrontare una sostanziale e urgente necessità di liquidità, l’alleanza si è poi arricchita con il sostegno all’innovazione, alla ricerca, all’internazionalizzazione e alla crescita dimensionale con particolare attenzione alle start up“.

Solo nel periodo che va da luglio 2011 a maggio 2013, Intesa Sanpaolo ha messo a disposizione in Italia 41 miliardi di euro a 572 mila clienti (piccole e medie imprese e famiglie). Le erogazioni a medio-lungo termine a Pmi e famiglie nei primi 5 mesi dell’anno sono state pari a 8,5 miliardi e hanno aiutato circa 141 mila clienti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here