Germania: ordini in calo

0
189
Wilfried Schäfer, Executive Director dell'associazione industriale VDW (German Machine Tool Builders' Association) a Francoforte sul Meno

Nel primo trimestre del 2013, gli ordini nel settore delle macchine utensili in Germania sono diminuiti del 19 per cento rispetto allo stesso trimestre del 2012. Gli ordini interni sono diminuiti del 21 per cento, mentre gli ordini dall’estero sono diminuite del 18 per cento.

Wilfried Schäfer, Executive Director dell’associazione industriale VDW (German Machine Tool Builders’ Association) a Francoforte sul Meno

“La domanda di macchine utensili è ancora carente di slancio”, commenta il Dr. Wilfried Schäfer, direttore della associazione di settore VDW (Associazione tedesca costruttori di macchine utensili ‘) a Francoforte sul Meno. L’avvio debole per l’anno, ha detto, segna un grado sensibile di scetticismo, anche da parte dei clienti di fascia media in Germania. Gli ordini nel settore del taglio dei metalli, per esempio, con una clientela ampiamente diversificata, si sono attestati a un 26% in meno rispetto all’anno precedente.

Ci sono segnali di speranza da parte dell’industria automobilistica internazionale che sta implementando investimenti strategici nella battaglia per le quote di mercato, e per l’industria aeronautica e il settore dell’ingegneria meccanica.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here